Ricercata in Europa per frode, i Carabinieri di Policoro l’arrestano


I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Policoro, nel corso di un servizio di controllo del territorio svolto nella serata di lunedì, hanno tratto in arresto P. C. l. l. (classe 1971) in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria rumena il 6 aprile del 2011.
In particolare, alle ore 20:30 circa la pattuglia Radiomobile ha proceduto ad un regolare controllo di polizia a carico di tre soggetti, due donne e un uomo, tutti di nazionalità rumena, i quali si trovavano a bordo di un’autovettura nel centro del comune di Scanzano Jonico. 
A seguito del citato controllo, i militari, insospettitisi a causa di un certo disagio che la donna arrestata ha fatto trasparire, hanno ritenuto opportuno approfondire l’accertamento di polizia attraverso la consultazione della Banca dati di Polizia “Schengen”. 
Solo attraverso tale mirato accertamento, l’esperto equipaggio della gazzella veniva a conoscenza del provvedimento restrittivo emesso dalla Autorità Giudiziaria rumena e traeva immediatamente in arresto la donna che era ricercata attivamente in tutta Europa perché destinataria di una condanna ad anni cinque di reclusione per i reati di falso in scrittura privata e frode. 
L’arrestata, espletate le formalità di rito, è stata tradotta dagli operanti presso la Casa Circondariale di Potenza, ove resterà in attesa delle disposizioni del Presidente della Corte d’Appello presso il Tribunale di Potenza, che dovrà esprimersi in ordine alla richiesta di estradizione verso la Romania. 
Compagnia Carabinieri Policoro

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*