Rassicurazioni del sindaco sul centro dialisi che nascerà a Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

foto

Presso l’ufficio del sindaco di Policoro, venerdì mattina, si è avuto un incontro tra una delegazione di dializzati e il primo cittadino Rocco Leone riguardo l’apertura imminente del nuovo ambulatorio convenzionato di nefrologia ed emodialisi.

In un primo momento la delegazione si è mostrata alquanto scettica e desiderosa di rassicurazioni in merito al nuovo centro.

A tal proposito ha dichiarato Leone: “ho voluto rompere ogni dubbio circa la fruibilità e la funzionalità del nuovo centro dialisi privato-convenzionato che si aprirà a Policoro che a mio avviso è un passo importantissimo per la nostra città poiché, accanto alla centralità strategica del nostro comune, si offre un ulteriore importante servizio a chi viene a passare le vacanze  qui.

Questa è una battaglia personale che sto conducendo da anni; basti pensare che già da consigliere comunale all’opposizione nel 2006 raccogliemmo e inviammo all’allora presidente della Regione De Filippo circa 5000 firme per chiedere l’apertura di un centro dialisi a Policoro.  Finalmente questo sogno si realizza.

La nostra comunità si arricchisce di un servizio importante e allevia le sofferenze di tanti ammalati di tale patologia che hanno numerose difficoltà, aggravate dai trasferimenti in posti poco idonei e lontani dalla loro città di residenza.

L’apertura del centro dialisi a Policoro va a migliorare sicuramente l’aspetto della qualità della vita dei fruitori del servizio e in più la dialisi convenzionata saprà offrire un servizio almeno pari a quello pubblico.

La delegazione dei dializzati era preoccupata e desiderosa di garanzie riguardo al servizio offerto, con riferimento agli orari dello stesso (funzionalità del servizio h24),ma fornendogli un documento mandatoci dall’imprenditore che aprirà tale centro, in cui si evidenziano le caratteristiche del centro, hanno avuto le necessarie rassicurazioni e si sono mostrati entusiasti dello stesso.

Una cosa che non capisco è come il Presidente dell’Aned, assente totale su questo tema fino a poco tempo fa, appena venuto a conoscenza dell’apertura del centro dialisi convenzionato a Policoro sia intervenuto chiedendo che lo stesso sia pubblico

Perché non ha fatto con me sette anni fa questo tipo di battaglia??E dove era lui quando sono andato sotto li Palazzo della Regione per l’assegno ai nefropatici??

Allora mi viene da pensare male..

Ai cittadini non interessa se il servizio sia pubblico o privato, ai cittadini interessa un servizio di qualità”

La delegazione dei dializzati composta dai signori Prospero Giovinazzo, Maria Marino,Milione Vincenzo e Giordano Giuseppe si è mostrata contenta delle caratteristiche del centro confidando nelle rassicurazioni che il Sindaco gli ha fatto e dichiarando che per come il progetto gli è stato prospettato sembra vada a buon fine e funzioni bene, e non dando adito alle voci di corridoio che gettano fango su un progetto utile e funzionale, e dichiarandosi contenti, tranquilli e entusiasti di avere finalmente un centro dialisi, anche per le emergenze, a Policoro che sarà funzionale 24 ore su 24 e raggiungibile facilmente quando si vuole e, molto importante, che avrà anche l’UTIC e la Rianimazione a due passi in caso di emergenza.

Il convegno interregionale di nefrologia e dialisi avrà luogo domenica 19 giugno presso la sala consiliare del comune di Policoro dalle ore 9.00 e vedrà la partecipazione di luminari del settore che illustreranno il progetto.

Commenti

Questo articolo è stato letto 611volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto