I ragazzi delle III B e D dell’Istituto comprensivo “Lorenzo Milani” di Policoro hanno incontrato lo scrittore Claudio Elliott

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

60440624_285832612294375_4588064479983435776_n

Un incontro ricco di emozioni quello che si è tenuto nell’Aula Magna dell’Istituto comprensivo “L. Milani” di Policoro.

I ragazzi hanno avuto l’occasione di incontrare lo scrittore Claudio Elliott, autore del libro di narrativa “Mia sorella è cambiata”.

L’evento ha chiuso le attività relative all’anno scolastico 2018/2019, dell’ormai consolidato Progetto Lettura “Se io leggerei non sbagliassi” a cui hanno partecipato gli alunni delle classi IIIB e IIID della scuola secondaria di I grado.

Per l’occasione, i ragazzi hanno presentato un vero e proprio “siparietto” mettendosi nei panni dei docenti, della Preside e dell’autore stesso e svolgendone i loro ruoli. Hanno poi letto e drammatizzato alcuni momenti del libro.

Interessanti e suggestive le parole dell’autore che ha affrontato l’attualissimo fenomeno dei disturbi alimentari e, in particolare, dell’anoressia nell’adolescenza; problema di cui non si parla abbastanza, ma che riguarda un numero sempre crescente di ragazzi e, soprattutto, ragazze, in una società in cui sembra più importante apparire anziché essere. Lo scrittore preparato e simpatico è riuscito ad attirare l’attenzione dei presenti parlando della sua vita e spiegando come si diventa scrittori di successo.

E’ stato un momento di grande formazione per alunni, docenti e genitori che si è concluso con le parole della Dirigente scolastica Agnese Schettini, la quale si è complimentata con i ragazzi per l’ottimo lavoro svolto.

Commenti

Questo articolo è stato letto 150volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto