Presto i lavori di riqualificazione della piazzetta nel rione Dirupo di Pisticci

piazzetta Dirupo 3

“Finalmente, sta per concludersi l’iter autorizzativo per la realizzazione dei lavori di riqualificazione della piazzetta in corrispondenza dell’intersezione tra via Ricciotti e via Menotti, nel rione Dirupo a Pisticci”.

Lo comunica, attraverso una nota stampa, l’amministrazione comunale di Pisticci.

“Ad agosto dello scorso anno, con Delibera di Giunta Comunale n° 94 – prosegue la nota – il Comune di Pisticci ha proposto l’intervento di riqualificazione di via Ciro Menotti, con adeguamento dei manufatti esistenti per il superamento delle barriere architettoniche.

L’area di intervento è posta proprio nel cuore dell’antico contesto urbano pisticcese, trovandosi al di sotto dello storico rione della nostra cittadina, la Terravecchia. Lo spazio individuato, rappresenta la connessione naturale tra il rione sovrastante, la Terravecchia, e il rione sottostante, il Dirupo.

Il progetto, finanziato con fondi di bilancio pari a centosessantatremila euro, prevede la riqualificazione dello spazio attraverso la sostituzione parziale della pavimentazione esistente, la ridefinizione dei tre sistemi separati per garantire il superamento delle barriere architettoniche, l’inserimento dell’illuminazione pubblica e il posizionamento di arredi urbani.

In quella che ora è solo una nuda ed antiestetica gettata di cemento priva di identità, sorgerà un ampio spazio di aggregazione, funzionale al transito pedonale e degno ingresso di uno dei rioni antichi di Basilicata più ammirati dai cittadini e dai visitatori.

Con questo intervento, l’Amministrazione comunale intende legare i due rioni, anche metaforicamente, dopo l’evento franoso del 1688, conosciuto dai pisticcesi come “Notte di Sant’Apollonia”, che determinò una frattura irreversibile tra il rione Casalnuovo (poi chiamato Terravecchia) e quello che in seguito sarebbe diventato il rione Dirupo, edificato sulle macerie di quella frana”.

Post correlati