“Ancora nessuna certezza sulla scomparsa di Angelo Ferrante a Bernalda”

140050164_415676983083416_668387744515012964_o

Il 6 gennaio 2021, giorno dell’Epifania, a Bernalda è misteriosamente scomparso Angelo Ferrante recatosi e sparito nelle campagne immediatamente adiacenti a Bernalda per raccogliere erbe spontanee.

“La famiglia di Angelo insieme al Comitato Cittadiniattivi di Bernalda e Metaponto e all’Associazione Penelope Italia Onlus, associazione nazionale delle famiglie e degli amici delle persone scomparse – si legge in un comunicato dei Cittadinattivi – rinnovano l’appello a continuare le ricerche di Lillino, senza trascurare anche quei filoni investigativi collaterali a quelli che classicamente vengono seguiti nei casi di allontanamento volontario.

Per questo motivo esortano il Procuratore capo di Matera Pietro Argentino e la Compagnia dei Carabinieri di Pisticci, che coordinano le indagini, ad impegnarsi ulteriormente per cercare con ogni mezzo la verità su questa vicenda.

E’ passato un mese esatto e non si attenua l’inquietudine dei familiari e dell’intera comunità bernaldese-metapontina per questa misteriosa scomparsa.

Rinnovando infine i ringraziamenti in particolare alla trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?”, alla testata TGR Rai Basilicata e a tutte quelle testate giornalistiche che hanno finora affrontato il caso, li esortiamo a perseverare e a tenere sempre viva l’attenzione su tutto ciò”.

Post correlati