Il presidente Stella nel consiglio direttivo nazionale Anpaca

stella_franco_serio_web--400x300

Il presidente della Provincia di Matera Franco Stella è stato nominato componente del Consiglio direttivo nazionale dell’Associazione Nazionale per il Coordinamento dei Patti territoriali d’Area per lo Sviluppo Locale.

L’Anpaca gioca un ruolo attivo nel processo di promozione dei territori attraverso la mediazione tra pubblico e privato, attori dello sviluppo locale, che mette in rete proprio per facilitare un dialogo produttivo e operativo. In pratica crea collegamenti con i Ministeri, le Regioni e l’Unione europea per individuare e attuare strumenti cosiddetti di programmazione negoziata, che utilizzano cioè una metodologia coordinata e condivisa.

“Nell’ambito dei patti territoriali come Provincia di Matera – ha spiegato il presidente Stella – abbiamo predisposto un progetto del valore di 2 milioni e 600 mila euro, per il prolungamento dell’aviosuperficie Mattei. Un intervento che valorizzerà l’intera zona perché migliorerà il collegamento tra la grande viabilità regionale (Statale 407 “Basentana”) e l’aviopista; ottimizzerà il funzionamento degli schemi viari provinciali e della circolazione veicolare e potenzierà l’interconnessione dei sistemi produttivi locali alla rete viaria regionale.”

Nello specifico il progetto prevede il miglioramento di un tratto di strada della provinciale 154 – 5° tronco e della provinciale

Pomarico-Pisticci scalo per una lunghezza di circa 1800 metri e la realizzazione di una variante alla provinciale Pomarico-Pisticci scalo al fine di consentire la continuità del traffico veicolare interrotto a causa dell’ampliamento dell’aviopista “E.Mattei”.

La nomina del presidente Stella ai vertici dell’Anpaca assegna, di fatto, un ruolo da protagonista al Materano e al suo prossimo sviluppo.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*