Politiche 2022: Azione-Italia Viva Calenda. Presentati i candidati.

Matera. 31 agosto, 2022.- Si è  svolta stamani a Matera presso il Mulino Alvino, la presentazione delle candidate e dei candidati alle prossime elezioni politiche del 25 settembre per la lista Azione Italia Viva Calenda.

La scelta di Matera come prima uscita pubblica della lista è stata fortemente voluta per rappresentare la centralità delle istanze di una città che ha rappresentato negli ultimi anni la Basilicata e l’intero meridione nel mondo. Una città e un territorio che meritano di tornare a essere protagoniste

La squadra ha presentato il programma. “Il nostro appello va ai liberali, ai democratici, ai cattolici e ai riformisti, per aderire al polo della responsabilità” ha esordito il Segretario regionale di Azione, Donato Pessolano “Abbiamo oggi la forza e la capacità di occuparci della Basilicata perché la conosciamo meglio di altri, e con il coraggio delle nostre idee siamo sicuri che diventeremo nei prossimi anni la prima forza politica della Basilicata. Non chiedo  solo un voto ma mille in più – ha concluso Pessolano – per cambiare la nostra regione. Siamo lucani e vogliamo lavorare per la Basilicata e per i lucani”. 

Sulla stessa lunghezza d’onda il coordinatore regionale di Italia Viva, Nicola Scocuzza, il quale ha ringraziato i vertici nazionali “per aver rispettato il lavoro fatto  in questi anni sui territori dai propri rappresentanti politici ed istituzionali, permettendo così la candidature di personalità forti ed autorevoli – ha sottolineato – tutte lucane, evitando paracadutati o scelte calate dall’alto, al contrario di quello che sta accadendo in altri schieramenti. L’impegno di Italia Viva e dell’intera lista dovrà essere quello di valorizzare l’intera regione Basilicata, attraverso le rappresentanze politiche e istituzionali che dovranno sempre mantenere un equilibrio in grado di dare dignità alle comunità territoriali delle province di Matera e di Potenza. Solo con il voto alla nostra lista – ha concluso Scocuzza – i lucani avranno la certezza di far sentire la propria voce in Parlamento”. 

Spazio poi ai candidati, con gli interventi di Luca Braia, candidato per l’uninominale alla Camera, di Mario Polese, capolista per il plurinominale alla Camera,  Antonella Zambrino e Antonio Dibiase. E’ stato il turno poi dei candidati al Senato: Mariangela Guerra, candidata all’uninominale, Marcello Pittella, capolista sul plurinominale e Antonella Fidanza. Nei vari interventi che si sono susseguiti, è emersa forte la necessità di un rilancio politico al di là dei populismi di destra e di sinistra, e di una partecipazione vera basata sui valori riformisti e liberali ed aperta alle esigenze del territorio. 

Da tutti, l’appello a partire oggi in un campagna elettorale basata sui temi e sull’entusiasmo, per riportare le comunità al centro dell’agenda politica ed istituzionale del paese. Nei prossimi giorni, la lista Azione-Italia Viva Calenda promuoverà iniziative nei territori della Basilicata con i candidati, i segretari regionali e gli esponenti nazionali dei partiti.

Post correlati