A Policoro premiati i vincitori del concorso “Sei unico ma non sei solo”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

SAM_8774

L’istituto comprensivo n.2 “Giovanni Paolo II” di Policoro, il Club Policoro Eraclea-distretto 210 Italia- International Inner Wheel, Happier Futures, Società Dante Alighieri di Matera, hanno dato vita alla premiazione del concorso per studenti, dal titolo: ”Sei unico/a, ma non solo/a” .

Tra gli argomenti del premio la pace, la solidarietà, l’amicizia, l’unione, e la tutela del nostro territorio, tutti inviti alla costruzione di valori, alla cooperazione e all’affermazione di reti territoriali per raggiungere obiettivi importanti per la vita e per il mondo intero.

Cinzia Chiaromonte, presidente della Inner Wheel di Policoro, ha vantato la presenza in loco del Club da più di 10 anni, il quale intende rapportarsi con le associazioni di volontariato per costruire azioni comuni per il bene delle comunità locali. Come, nel caso specifico del Bando di concorso della serata: impegnarsi per valorizzare i meriti scolastici e donare agli studenti meritevoli una borsa di studio di 500 euro.

Dello stesso avviso il presidente della Società Dante Alighieri di Matera, Pino Suriano, che ha avuto il difficile compito, coadiuvato da una commissione, della valutazione degli elaborati scritti dagli studenti della secondaria dell’Istituto comprensivo n.2 di Policoro, dove tutti, però, hanno saputo evidenziare in modo egregio le tematiche del concorso.

E’ risultato vincitore della borsa di studio Alessio Braccato che ha parlato del mancato rispetto dell’uomo per il pianeta e dell’avvelenamento della Terra con gli abitanti che la popolano.

Inoltre, sono state consegnate le menzioni speciali per creatività, per i valori umani ed altro, agli studenti Francesca Castellucci, Pierpaolo D’Amico, Giuseppe Laguardia, Francesca Roseto, Giada Visaggi.

La preside dell’Istituto comprensivo Maria Carmela Stigliano, dopo aver ringraziato tutti i presenti, ha elogiato i propri studenti per il lavoro svolto e ha ribadito più volte che i protagonisti della serata sono stati i ragazzi e i docenti che li hanno interessati ed entusiasmati perché la scuola del domani, la scuola del futuro è quella che migliora e incoraggia i meritevoli e cura chi ha bisogno.

Commenti

Questo articolo è stato letto 750volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto