Policoro: “Forza Italia chiede cambiamento per migliorare azione amministrativa”

consiglio

Continua il botta e risposta tutto interno al gruppo Forza Italia di Policoro.

Dopo la richiesta di rimpasto nell’esecutivo comunale, avanzata dai consiglieri Modarelli, Sollazzo e Cantasano, e la replica  dell’assessore azzurro Livia Lauria arriva adesso un nuovo comunicato stampa, questa volta a firma di Francesco Acinapura, commissario cittadino del partito di Berlusconi.

Acinapura conferma la richiesta di un cambiamento in giunta e annuncia che l’assessore Bianco e il presidente del consiglio Modarelli hanno rimesso il loro mandato nelle mani del sindaco Leone.

“Resto amareggiato nel leggere l’articolo dell’assessore Lauria che dice di non sapere nulla, visto che nonostante le sue assenze in sezione nelle ultime settimana ho provveduto personalmente ad informarla delle varie evoluzioni – scrive Acinapura.

Ancora peggio è il basso profilo della dialettica utilizzata, si preoccupa di fare un distinguo tra commissario e segretario cittadino, oggettivamente, se fossi in lei mi preoccuperei più del distacco che ha con la base del partito, con i suoi consiglieri, l’assessore Bianco e il presidente del consiglio che lunedì mattina hanno rimesso il mandato nelle mani del sindaco, onestamente non vedo dove stanno le “Velleità poltronistiche” di Forza Italia, forse si riferiva a se stessa!

Le problematiche cittadine si discutono con la sezione cittadina e il suo “commissario non segretario” , solo dopo questi passaggi , e se opportuno, si coinvolgono i livelli superiori di partito, non capisco perché l’Assessore invoca addirittura i vertici nazionali e vuole bypassare la segreteria cittadina.

Sinteticamente ribadisco quanto riportato nel nostro precedente comunicato, Forza Italia chiede un cambiamento con l’intento positivo di migliorare l’azione amministrativa, perché ad oggi, nonostante gli ammirevoli sforzi di questa amministrazione, la situazione cittadina non è ottimale e stà crescendo in maniera esponenziale il malcontento.

Forza Italia rimettendo nelle mani del Sindaco la delega di Bianco e la presidenza del consiglio, vuole fare un ultimo appello ad un isperato buon senso del buon padre di famiglia del Sindaco, qualora la maggioranza riterrà che tutto sia perfetto e le cose vanno bene così, vuol dire che la pensiamo diversamente, “Ai posteri l’ardua sentenza”.

In futuro gradirei non rispondere più a polemiche infondate, ma discutere di contenuti, proposte e cambiamenti nelle opportune sedi, i midia vorrei riservarli per comunicati positivi che possano cogliere l’interesse del cittadino che ad oggi ha enormi difficoltà nel gestire la sua quotidianità e certamente non può essere interessato a queste “piccole” diatribe politiche”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*