Policoro: Carabinieri sequestrano area adibita a deposito rifiuti

discarica carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Policoro, nel corso di un servizio preventivo di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati in materia ambientale, nella mattinata di venerdì, nella periferia della Città di Policoro, hanno individuato un’area all’interno della quale è stato realizzato un deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi.

In particolare i militari, nel procedere al controllo amministrativo di una rivendita di autoveicoli usati, hanno  ispezionato un terreno agricolo ivi insistente, esteso per circa 2600 mq. di proprietà di S.T. (classe 1959), titolare dell’attività commerciale, constatando che la stessa era  stata adibita a deposito di rifiuti speciali pericolosi costituiti da circa venti veicoli in stato di abbandono, componenti meccaniche (motori di veicoli) e di carrozzeria (sportelli, paraurti, un telaio di ciclomotore), alcuni pneumatici esausti e materiale di risulta di lavorazioni edili.

Gli investigatori, contestualmente all’ispezione, hanno proceduto al deferimento in stato di libertà dell’uomo all’Autorità Giudiziaria di Matera, poiché ritenuto responsabile della violazione delle norme in materia ambientale di cui al D.Lvo 152/2006 ed al sequestro preventivo dell’intera area, comprensiva dei rifiuti.

Il sequestro è stato convalidato lunedì dal Pubblico Ministero presso la Procura della Repubblica di Matera,  Alessandra Susca.

Il servizio in esame rientra nella pianificazione delle attività di controllo del territorio che l’Arma ha intensificato per prevenire e reprimere con maggiore efficacia  i delitti in materia  ambientale, a tutela del territorio della Città di Policoro.

 

Compagnia Carabinieri Policoro

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*