Pisticci: non bonifica area sottoposta a sequestro, denunciato

carabinieri nostra

I Carabinieri della Stazione di Pisticci hanno denunciato alla magistratura un 54enne del luogo per non aver ottemperato all’ordinanza di sgombero e ripristino dello stato dei luoghi emessa dal Sindaco di Pisticci in violazione della norma del Decreto Legislativo n. 152/2006 (cd. “Decreto Ronchi”).

Lo stesso era stato già denunciato dai Carabinieri poiché aveva avviato un’attività di gestione di rifiuti non autorizzata e per aver raccolto cose ricadenti nella tipologia di rifiuti speciali pericolosi e non, consistenti in materiali plastico, ferroso e ingombrante, nonché inerti derivanti da demolizioni edili ed in ultimo pneumatici usurati e dismessi, stoccati in un’area di circa 4mila metri quadrati, ubicata in contrada “Trano”, a ridosso del centro abitato di Pisticci.

L’area per le violazioni commesse, come previsto dal predetto Decreto, all’epoca fu sequestrata e del rinvenimento ne fu data comunicazione al Sindaco del Comune di Pisticci, competente per territorio, per l’emissione di apposita ordinanza di sgombero e ripristino dello stato dei luoghi.

Il mancato rispetto dell’ordinanza ha portato all’odierno deferimento del responsabile.

Compagnia Carabinieri Pisticci

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*