Piot: intervista a Franco Garofalo

Fondi europei per rilanciare il turismo lucano. 
La Regione Basilicata rilancia uno dei comparti più importanti per la nostra regione, con i fondi PIOT, ovvero i Pacchetti Integrati di Offerta Turistica, che prevedono fondi suddivisi tra diverse macroaree lucane.
 Il PIOT Metapontino Basso Sinni, comprende, oltre ai soggetti privati, anche i Comuni di Colobraro, Rotondella, S. Giorgio Lucano, Valsinni, Montalbano, Pisticci, Craco, Bernalda, Scanzano Jonico, Nova Siri, Policoro, Tursi. 
Ma nella fase operativa, l’associazione Lucania Turismo DOC, che rappresenta buona parte dei privati coinvolti nei progetti, ritiene che i fondi destinati all’area metapontina, a forte valenza turistica, siano insufficienti perchè ridotti rispetto alle previsioni inziaili.
Abbiamo sentito ai nostri microfoni, Franco Garofalo, presidente dell’associazione Lucania Turismo DOC.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*