Piano paesaggistico, Giunta approva le attività validate dal Comitato tecnico paritetico

 

La Giunta regionale lucana, nella seduta odierna, ha approvato le ultime indicazioni legate al Piano paesaggistico regionale validate dal Comitato tecnico paritetico. L’organismo, presieduto dal direttore generale del Dipartimento Ambiente Liliana Santoro, nella riunione del 1° marzo scorso ha dato l’ok all’identificazione delle aree agricole di valore strategico, con la carta della capacità di utilizzo dei suoli, e si è riservato di approfondire, in attesa di relazioni scientifiche su alcune porzioni di territorio, le attività di delimitazione delle zone di interesse archeologico.

Per l’assessore all’Ambiente ed energia, Cosimo Latronico: “La Basilicata, entro l’estate, avrà uno schema generale del Piano paesaggistico e nei mesi successivi, avviando momenti di confronto con i diversi stakeholders, proseguiremo con l’iter necessario per la sua adozione. In tutti i passaggi, a guidarci – aggiunge l’assessore – è la consapevolezza di dover consegnare alla Basilicata un adeguato strumento di pianificazione e gestione del territorio. Come ci ricorda la Convenzione europea sottoscritta a Firenze, il paesaggio rappresenta un elemento indispensabile del benessere individuale e sociale delle comunità e svolge funzioni fondamentali in ambito culturale, ecologico ed economico. Oggi, più che mai, la vera sfida è quella di salvaguardare l’ambiente, il territorio, il paesaggio creando al contempo le condizioni per potenziare il tessuto produttivo e creare nuove opportunità di lavoro”.

Post correlati