Nuova seduta del Consiglio Comunale a Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Seduta fiume quella di giovedì del Consiglio Comunale di Policoro.

Sette i punti all’ordine del giorno tra questi quello sulle Variazioni ed equilibri di Bilancio 2012, debiti fuori bilancio ed utilizzo del fondo di riserva.
Approvati a maggioranza i primi quattro punti relativi al Bilancio (fondo di riserva, riconoscimento debiti fuori bilancio, variazioni ed equilibri di Bilancio 2012) e ad unanimità quello relativo al potenziamento del servizio di distribuzione farmaceutica, con l’individuazione, a seguito di direttive regionali, della quinta farmacia.
Per un vizio di forma, inoltre, è stata annullata la delibera precedente relativa alla nomina dei revisori contabili e si è proceduto alla votazione del Collegio dei tre Revisori dei Conti per il Triennio 2012/2015.
I tre revisori nominati sono: Giovanni Trifoglio, presidente, Giovanni Amendola ed Pierpaolo Minopoli, componenti.
Un consiglio comunale pieno di spunti quello di giovedì sera. Diversi gli interventi dell’opposizione, tra questi forte quello di Fabiano Montesano, consigliere del Pd che ha manifestato a suo dire alcune incongruenze nel modo di amministrare della nuova Giunta, riferendosi al trasferimento di alcuni dipendenti comunali in altri uffici.
Trasferimento attuato , secondo il consigliere di opposizione, solo per favorire un membro della giunta del quale lo stesso Pd chiederà nel prossimo consiglio comunale le dimissioni.
A tale affermazione il vice sindaco Enrico Bianco ha affermato che il trasferimento dei dipendenti comunali in altri uffici non aveva uno scopo punitivo o vendicativo come invece affermato da Montesano, ma solo di turnazione come è giusto che accada in un’efficiente amministrazione mentre l’assessore Colucci, sentitosi chiamato in causa, ha precisato che il suo lavoro, come quello dell’amministrazione è indirizzato solo al bene della comunità e non al bene proprio o dei suoi familiari.
L’ultimo punto all’odg, l’Interpellanza sul piano città proposta dal consigliere Francesco Labriola infine, è stata infine rinviata alla successiva assise.
La seduta è terminata intorno alle ore 23.00.

Commenti

Questo articolo è stato letto 465volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto