Nicola Lopatriello aderisce al Cdu

lopy

L’ex sindaco di Policoro, Nicola Lopatriello, aderisce al Cdu.

A darne l’annuncio il responsabile dei Cristiani Democratici Uniti, Nicola Viola. Amministratore della città jonica per oltre un decennio e già vice presidente dell’Anci di Basilicata, dopo una serie di incontri, valutazioni e programmazioni, Lopatriello ha abbracciato il progetto politico dell’associazione che fa capo a livello nazionale a Mario Tassone.

La soddisfazione di Viola, che mira ad ampliare sempre più il movimento, è evidente e manifesta: “l’ex primo cittadino policorese – ha dichiarato il responsabile del Cdu – con il quale ho condiviso esperienze amministrative, riscuote apprezzamenti per l’opera svolta da parte di numerosi cittadini del territorio jonico-metapontino”.

“Il nome di Lopatriello, attuale responsabile dell’associazione Risveglio Lucano, è legato a tante opere pubbliche realizzate e tutt’ora in corso di realizzazione nel comune jonico.

Amministratore attento nell’attrarre investimenti e nel promuovere il territorio, segno di un forte attaccamento a difesa dell’area”.

“Con lui – ha concluso Nicola Viola – mi accomuna la passione e la determinazione per affermare la politica quale servizio civile”.

“La scelta di aderire al Cdu – ha affermato con entusiasmo Nicola Lopatriello – costituisce un atto di coerenza per i miei trascorsi nella Democrazia Cristiana e per la forte volontà a realizzare quel grande centro del quale già ero stato promotore nell’autunno di due anni fa e che non si concretizzò, non per volontà popolare, ma per il tradimento e l’egoismo di pochi”.

Il coordinatore cittadino policorese, Sergio Favilla, ha espresso la sua soddisfazione e ha augurato a Lopatriello un buon lavoro.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*