Montalbano jonico:Presentato il progetto di riqualificazione del Centro storico

Un milione di euro dal Mibact per riqualificare e valorizzare il centro storico di Montalbano Jonico. L’obiettivo strategico? Dare vita ad un vero sistema museale territoriale che abbia come principali terminali il centro storico, le mura urbiche, palazzo Rondinelli, la riserva dei calanchi e le aree archeologiche.

Il municipio guidato dal sindaco, Piero Marrese, ha ottenuto un finanziamento di 1 milione di euro per un progetto candidato nell’ambito dell’avviso pubblico relativo alla selezione di interventi finalizzati alla riqualificazione e valorizzazione turistico-culturale dei comuni di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia” nell’ambito del Piano operativo complementare al PON “Cultura e Sviluppo” 2014-2020 Piano Stralcio “Cultura e Turismo” FSC 2014- 2020.

I dettagli del finanziamento e del progetto sono stati illustrati stamane nella sala consiliare di Montalbano Jonico nel corso di un incontro moderato dal giornalista Antonello Lombardi, presenti Marrese, l’assessore comunale alla Cultura, Ines Nesi, e l’architetto Anna Lacanfora.

Il progetto candidato e finanziato prevede il restauro, recupero e adeguamento funzionale ed impiantistico dello spazio pubblico delimitato dalle mura urbiche cinquecentesche, nel centro storico, e l’implementazione di un sistema museale finalizzato alla valorizzazione turistico culturale del Comune jonico.

Più nel dettaglio, l’idea progettuale prevede interventi infrastrutturali che comprendono la continuazione con un lotto funzionale del restauro delle mura urbiche e di valorizzazione di palazzo Rondinelli, con realizzazione di spazi di fruizione digitale immersiva e area di visitor center-info point per l’accoglienza e i servizi al flusso turistico. Contemplata, altresì, la realizzazione di un insieme di prodotti informativi ed editoriali, un complesso di servizi per la gestione e la promozione del territorio. Insieme alla fase di start up e avvio del servizio di fruizione turistica culturale, che prevede l’introduzione della “Montalbano Museum Card”, è prevista la realizzazione di un’articolata e attrattiva piattaforma di servizi e prodotti informativi, multimediali per visitatori e cittadini. Lo scopo finale è quello di trasformare Montalbano Jonico in un’ospitale, organizzata e moderna attrazione turistica culturale a supporto dell’intero Metapontino e della provincia di Matera, che dialoga e coopera con i comuni vicini per promuovere un processo di sviluppo fondato sulla cultura il paesaggio e il patrimonio naturalistico e archeologico.

Post correlati