A Matera l’undicesima edizione del simposio “Le stelle della ristorazione”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Cuochi foto internet

Case scavate nella roccia, grotte, civiltà antiche e sapori enogastronomici unici.

Matera è la terza città più antica al mondo e rappresenta una pagina straordinaria scritta dalla natura e dall’uomo attraverso i millenni. È cultura, storia e tradizione enogastronomica. Quella lucana è una cucina povera, ma capace di trarre sapori unici dalle cose più semplici.

Sarà proprio questa eccezionale cornice a ospitare l’annuale edizione del Simposio nazionale dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani, “Le Stelle della Ristorazione”.

In tale suggestiva e storica ambientazione, si svolgerà l’undicesima edizione di questo prestigioso momento di incontro, formazione, confronto dedicato a professionisti e ristoratori. In programma a Palazzo Viceconte seminari di formazione relativi alla ristorazione contemporanea. In particolare verrà approfondito il tema sempre più rilevante del rapporto tra cibo e vino. Ad accompagnarci in questo percorso Vini Buoni d’Italia – Touring Club Italiano – l’unica guida italiana dedicata ai vini da vitigni autoctoni. La collaborazione nata con APCI ha il comune obiettivo di approfondire lo stretto legame esistente tra la cultura vitivinicola e quella enogastronomica dei territori.

Mario Busso, appassionato curatore della guida, sarà presente al Simposio e guiderà un percorso di degustazione di vini premiati provenienti dalla Basilicata e dalle regioni limitrofe, oltre a proporre un interessante seminario teorico e pratico. Gli chef presenti potranno inoltre assistere a una “confettata espressa”: il Maestro confettiere e cioccolatiere Claudio Papa ci mostrerà come nascono i confetti d’Avola, che produrrà in diretta per farli poi degustare. Uno speciale momento verrà dedicato alle giovani promesse, con il Forum “I giovani cuochi del sud”, organizzato in collaborazione con la rivista Sala & Cucina e moderato dal suo direttore, Luigi Franchi.

Il sud dell’Italia, in molti casi, è la panacea per eccellere in cucina grazie al paniere di superbe materie prime – di acqua e di terra – a cui ogni cuoco può attingere. Non è, però, tutto oro quello che luccica; problemi ce ne sono, dalla fuga dai territori in cerca di futuro alle difficoltà nell’affermare, sul piano della comunicazione, luoghi e locali fuori dalle grandi rotte del turismo. Eppure ci sono ragazzi ostinati che ci credono, che ritornano ai luoghi d’origine, che stanno evolvendo un modello di cucina, rendendolo più contemporaneo senza perdere il legame con la storia. Un’occasione, quindi, per fare il punto sulle nuove tendenze e sulle tematiche più calde della ristorazione, ma anche il momento per un percorso tra degustazioni guidate alla scoperta delle eccellenze del territorio e momenti di convivialità. I cuochi presenti sfileranno poi per le vie della città per recarsi all’Aula Magna della Camera di Commercio di Matera, dove si svolgerà la cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento “Stelle della Ristorazione”. La giacca e l’emblema che i cuochi riceveranno rappresentano un vero e proprio simbolo del valore del loro lavoro, meritato nell’ambito delle proprie attività.

La giornata si concluderà con una Cena di Gala, preparata dagli chef della neo nata Delegazione APCI Basilicata. Martedì 14 marzo si svolgerà l’Assemblea Generale Ordinaria dei Cuochi, che prevede l’approvazione di tutte le iniziative in programma per il 2017. Un momento importante per dare voce a tutte le delegazioni. Le berrette bianche si recheranno poi nelle vie cittadine per una visita guidata, rendendo ancora più suggestivo grazie alle loro divise, l’ambiente circostante.

La due giorni si concluderà in una location d’eccezione, la Masseria San Francesco, con un pranzo che esalterà tutti i sapori tipici lucani. “È un piacere riunirsi a Matera per il nostro Simposio – commenta Sonia Re, Direttore Generale di APCI – questa città carica di storia ha saputo rinascere fino a diventare un importantissimo centro culturale. Matera meritava di essere protagonista di questo nostro congresso ed è quindi un piacere portare qui la cultura della ristorazione e della cucina italiana, costruita ogni giorno da professionisti che operano in diversi settori”. Il Simposio è realizzato grazie al supporto di alcune tra le più importanti aziende del settore food service.

Commenti

Questo articolo è stato letto 420volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto