Master e dottorati ricerca, Giunta approva tre avvisi pubblici

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Con l’obiettivo di sostenere la partecipazione dei laureati lucani ai master universitari, non universitari e ai dottorati di ricerca, la Giunta regionale ha approvato tre avvisi pubblici finanziati, complessivamente, con 5,1 milioni di euro a valere sui fondi Po Fse Basilicata 2007-2013 “Capitale umano”. Tutti e tre gli avvisi si rivolgono a persone disoccupate o inoccupate.
Il primo, finanziato con 2 milioni, concede voucher fino a 10mila euro come contributo che la Regione Basilicata eroga a copertura, intera o parziale, dei costi sostenuti per l’iscrizione e la frequenza ai master universitari, in Italia e all’estero, a condizione che il candidato abbia concluso il master ed abbia conseguito il titolo finale. I master per i quali è possibile richiedere i contributi sono esclusivamente i master universitari di primo livello e i master universitari di secondo livello attivati e/o avviati negli anni accademici 2011/2012 e 2012/2013. Sono ammessi inoltre i master promossi dalle Università estere.
Finanziato con 2,5 milioni di euro, il secondo avviso sostiene la partecipazione ai master non universitari programmati/attivati e/o avviati tra il 2 dicembre 2011 e il 31 gennaio 2013. L’avviso prevede anche contributi per le spese di soggiorno presso le sedi di svolgimento dei master, in rapporto al reddito familiare dei beneficiari. Il voucher concesso, anche in questo caso, non può superare i 10mila euro.
Il terzo avviso concede, a ciascun beneficiario, voucher fino a 5 mila euro come contributo per dottorati di ricerca promossi e attivati dalle università italiane e per i quali il candidato non beneficia della borsa di studio. Sono ammessi, inoltre, i dottorati di ricerca senza borsa di studio promossi dalle università europee presenti sul territorio dell’Unione europea. Gli avvisi saranno pubblicati sul Bur del prossimo primo dicembre e sul portale della Regione Basilicata.
“I provvedimenti – ha commentato l’assessore regionale alla Formazione e Lavoro Vincenzo Viti – hanno l’obiettivo di sostenere i giovani lucani che hanno deciso di accrescere la loro formazione intraprendendo percorsi di conoscenza particolarmente qualificati. Accompagnare chi ha deciso di investire sulle proprie capacità per acquisire ulteriori competenze e conoscenze – ha concluso Viti – è un impegno precipuo che la giunta regionale conferma, nell’ottica di favorire l’acquisizione di competenze spendibili sul mercato del lavoro in Italia e all’estero”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 926volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto