Marcello Pittella è il nuovo presidente della Regione Basilicata

734049_554799387938829_1985107523_n

È Marcello Pittella (Partito Democratico) il nuovo presidente della regione Basilicata.

Il candidato del centrosinistra vince le elezioni con 148.696 pari al 59,6 percento delle preferenze.

Alle sue spalle il candidato presidente del centrodestra, il senatore di Scelta Civica Tito Di Maggio, che ha ottenuto circa centomila voti in meno,  48.370, ovvero il 19,4 percento.

Non è avvenuto l’ipotizzato exploit del Movimento 5 Stelle: il candidato presidente Piernicola Pedicini arriva terzo, con 32.919 preferenze, pari al  13,2 percento.

Quarta la candidata di Sel, Maria Murante, che ha ottenuto 12.888 voti ovvero il  5,2 percento.

Sotto l’uno percento gli altri candidati presidenti: Florenzo Doino (Partito Comunista dei Lavoratori) 2.178 – 0,9%; Doriano Manuello (Matera si Muove)  1.917  –   0,8%; Franco Grillo (Regionali 2013) 1.300 –  0,5%; Elisabetta Zamparutti (Rosa nel Pugno)  1.215 –  0,5%.

Il Partito Democratico si attesta primo partito della regione con il 24,9% (58.399 voti), seguito dalla Lista Pittella (16,1% – 37.774), e dall’ormai inesistente Popolo delle Libertà (28.891 –  12,3%).

A seguire il Movimento 5 Stelle con 20.923 voti pari all’8,9%; il Partito Socialista Italiano (17.524 –  7,5%); Realtà Italia (13.779 –  5,9%); Sel (12.016 –  5,1%); Scelta Civica-Grande Sud-Fratelli d’Italia (11.982  – 5,1%);  Centro Democratico (11.777 –  5,0%).

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*