Manifestazione No Triv: Tante le adesioni per la giornata Contro le Trivelle

La Provincia di Matera sarà in prima fila per difendere il proprio territorio dall’ennesimo vulnus.
“Non lasceremo che decisioni incuranti della volontà popolare, e lesive del diritto allo sviluppo delle comunità, facciano scempio di una delle risorse più importanti dell’intera regione. Ribadiremo lunedì 17 dicembre, insieme alle istituzioni e ai cittadini, – ha dichiarato il presidente della Provincia, Franco Stella – la netta contrarietà alle trivellazioni nel nostro mare. Stupisce come un governo così qualificato e competente possa pensare di compromettere la tutela e la valorizzazione del territorio.”
“Quando ad aprile abbiamo ospitato il Premio nobel Woodrow Clark II è stato ampiamente sottolineato come il problema dell’approvvigionamento energetico non si possa risolvere con lo sfruttamento intensivo dei giacimenti convenzionali di idrocarburi destinati, tra l’altro, all’esaurimento nel giro di pochi anni. Come già ribadito in occasione dell’incontro con Clark, occorre un cambiamento radicale – ha concluso Stella – che coinvolga ogni settore della società, perché siamo tutti responsabili dell’auto conservazione e sostentamento della Terra. Il tema della tutela ambientale è strategico non solo rispetto alla sopravvivenza della nostra provincia ma dell’intero pianeta. Noi diciamo no alle trivelle, sì alle fonti energetiche rinnovabili.”
intanto anche la Anche i Krikka Reggae scendono in campo per difendere il Mar Ionio. Il gruppo musicale, originario di Bernalda, da sempre attento alle tematiche di grande attualità nazionale ed internazionale, scenderanno in piazza lunedì 17 dicembre a sostegno di tutte le amministrazioni ed associazioni per dire “No alle trivelle sul Mar Ionio”. La band lucana saluterà gli amici amministratori ed ambientalisti domani sera, venerdì 14 dicembre, presso lo stand del Comitato No Triv Ionio di piazza Eraclea, nel cuore dei Mercatini di Natale. Intanto, numerosissime le adesioni alla giornata del 17 giungono presso la sede municipale di Policoro. Il Sindaco della Città, Rocco Leone, continua a ricevere adesioni da parte delle amministrazioni coinvolte, che hanno annunciato la loro presenza con fascia tricolore e gonfaloni. “La nostra Città – dichiara il primo cittadino – si trova al centro dell’intera costa ionica: saremo onorati di ospitare tutte le amministrazioni dello Ionio con l’unico scopo di difendere il mare, la nostra “ionicità; come saremo onorati di fare da collante di tutti gli enti coinvolti a tutela della nostra terra”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*