Mancata proclamazione di Altieri: La nota della Prefettura

“La procedura elettorale per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale di Scanzano Jonico si è conclusa con la mancata proclamazione del candidato Sindaco Mario Altieri.
E’ stata accertata, dopo l’avvenuta ammissione delle candidature a Sindaco e delle liste collegate, una causa di incandidabilità a carico del sopracitato candidato sindaco, che il Presidente della Commissione Elettorale Circondariale di Matera ha trasmesso, con la correlativa documentazione, all’Adunanza dei Presidenti di Seggio per il prescritto esame in sede di proclamazione degli eletti.” E’ quanto si legge in una nota della Prefettura di Matera in merito alla non proclamazione a Sindaco di Scanzano Jonico di Mario Altieri.
“In presenza di tali elementi, – continua la nota – l’Adunanza dei Presidenti di Seggio ha dichiarato la mancata proclamazione in osservanza delle disposizioni in materia elettorale introdotte dalla Legge Severino (D. Lgs. n. 235/2012) e disciplinate dall’articolo 10 comma 1 lett. c), che nello specifico elenca tassativamente le condizioni di incandidabilità.”
“Nel caso del candidato Sindaco Altieri è stato acquisito un parere del Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Potenza,- conclude – secondo cui resta esclusa dal provvedimento concessivo della riabilitazione la sentenza della Corte d’Appello di Potenza del 16 novembre 2012, di conferma della sentenza di condanna per abuso d’ufficio in concorso emessa in data 25 novembre 2010 dal Tribunale di Matera, irrevocabile il 17 gennaio 2014.”

Post correlati