Lazazzera: "Garantire l’assistenza domiciliare ai pazienti del distretto sanitario di Pisticci"


Sanità nel caos, almeno è questa la denuncia che fa il coordinatore cittadino di Futuro e Libertà Pisticci, Domenico Lazazzera, mediante una lettera indirizzata al Presidente della Giunta Regionale di Basilicata, all’Assessore Regionale alla Salute, al Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria di Matera ed al sindaco di Pisticci, con la quale denuncia un grave disservizio del Distretto Sanitario di Base di Tinchi di Pisticci per le visite specialistiche a domicilio per pazienti costretti a letto e con gravi problemi di deambulazione.
Il coordinatore cittadino del partito di Fini, infatti, denuncia che a Pisticci, il distretto sanitario di base ha negato, a causa dei tagli alla sanità, lassistenza specialistica ai pazienti impossibilitati a recarsi personalmente, per malattie invalidanti, presso gli ambulatori specialistici.
Tale circostanzacontinua la lattera di Lazazera pone di fatto al di fuori dal contesto civile la nostra regione, il nostro sistema sanitario, e soprattutto nega un diritto fondamentale della persona, peraltro riconosciuto e sancito dalla Costituzione Italiana quale appunto quello della salute e dellassistenza sanitaria.
Una soluzione irgente è quella che chiede Lazazera perchè l’assoluta necessità di porre immediatamente rimedio alla mancata assistenza specialistica a domicilio, per i casi previsti dalla Legge, non consente oltremodo il ritardare di tale disservizio che in caso contrario lo vedrà costretto ad informare l’Autorità Giudiziaria al fine di tutelare i diritti di coloro che questa società considera deboli ed ultimi.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*