“I fondi per gli ammortizzatori sociali non copriranno tutto 2013”

Valbasento

In merito all’assegnazione delle risorse pari a 500 milioni di euro per il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga, Cgil Basilicata sostiene che, pur trattandosi di “una prima risposta al disagio che vivono migliaia di famiglie in Basilicata”, i fondi stanzianti sono “ancora insufficienti per coprire tutto l’anno 2013 ed anche le ulteriori risorse, 330 milioni di euro ancora non ripartite, non copriranno tutto il fabbisogno fino a dicembre 2013”.
“In Basilicata – evidenzia la Cgil – sono in forte aumento le domande dei lavoratori che richiedono l’iscrizione nelle liste di mobilità in deroga e pertanto confermiamo la richiesta al Governo ed alla Regione di emanare con urgenza tutti gli atti necessari a garantire la copertura integrale del fabbisogno per l’anno in corso”. Per la Cgil “ è forte la preoccupazione e l’insoddisfazione per le risorse insufficienti stanziate dal Governo e per i gravi ritardi con cui si affronta l’emergenza sociale in atto e pertanto non si esclude una ulteriore mobilitazione nelle prossime settimane oltre allo sciopero generale già programmato da Cgil, Cisl e Uil per il 12 novembre prossimo”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*