La Shell inizierà l’indagine geofisica nello Jonio


Sembrano prendere il via le indagini nel mar Jonio.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, la Shell comincerà nei prossimi mesi un’indagine geofisica – che durerà all’incirca sei settimane,  e sarà fatta da una nave che si soffermerà  in due aree del mare Jonio, ad una profondità tra 150 e 1.600 metri, in una zona a largo delle coste della Calabria.

Obiettivo della Shell la ricerca di un eventuale giacimento di petrolio o gas.
L’indagine geofisica analizzerà i terreni e le rocce del fondale marino per acquisire informazioni sulle loro caratteristiche geologiche, natura, struttura ed estensione

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*