La Provincia di Matera ricorda la Shoàh

Gai_convegno shoah

Martedì 29 gennaio alle 17.30 nella sala consiliare, che la Provincia di Matera ha inteso dedicare proprio alla “Memoria e al Ricordo” delle vittime dell’Olocausto, si svolgerà il convegno: “Capire e sentire la banalità del male. In memoria della Shoah”.

Un incontro pubblico promosso e organizzato dall’associazione Gai Giovani artisti italiani Provincia di Matera, con il coordinamento del presidente del Consiglio Aldo Chietera, che proverà a riflettere su uno degli eventi più nefasti della storia mondiale. Attraverso l’arte e le testimonianze di chi ha vissuto l’orrore dei campi di sterminio si celebrerà il ricordo della XIII Giornata della Memoria.

All’incontro, dopo i saluti del prefetto di Matera Luigi Pizzi, del presidente della Provincia di Matera Franco Stella e del presidente del Consiglio Aldo Chietera , interverrà il presidente dell’Unitep Antonio Pellecchia. Con Saba Ercole dell’associazione “La Scatola blu”, Lucrezia Merolla dell’istituto Suzuki, Giuseppe Pecora dell’associazione “Officine Ludike” e il referente tecnico del Gai Provincia di Matera Maristella Trombetta, sarà trattato il tema del genocidio attraverso i linguaggi artistici del cinema di animazione, della musica e del fumetto.

Al convegno parteciperanno anche alcuni sopravvissuti ai campi di sterminio che, dopo avere raccontato la propria storia, saranno insigniti della medaglia d’onore dal prefetto di Matera Luigi Pizzi.

L’incontro sarà arricchito da un intermezzo musicale di Giovanni Loiudice, violoncello, e Lucrezia Merolla, pianoforte, che eseguiranno dei brani dal concerto “Come la neve quando cade”. Un laboratorio e un’estemporanea di fumetto saranno realizzati da Danilo Barbarinaldi dell’associazione “Officine Ludike”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*