“Inserimento della Statale 106 Jonica nello Sblocca Cantieri è una buona notizia”

Scritto da Emmenews on . Postato in Politica

jonica

“L’inserimento della Statale 106 Jonica tra le dieci priorità del Piano del Governo sblocca-cantieri è una buona notizia tanto più che, almeno per ora, sembrano superate le posizioni preconcette contrarie del Movimento 5 Stelle contro tutto ciò che è un’opera viaria”.

E’ il commento del consigliere regionale Paolo Castelluccio riferendo che dalle notizie che riguardano la “moderata apertura dei Cinquestelle” per i grandi lavori di opere pubbliche con 1 miliardo 335 milioni di euro che sarebbero – il condizionale è d’obbligo – destinati a lavori sulla 106 “Jonica” .

“Secondo i dati dell’Anas aggiornati a maggio dello scorso anno – evidenzia ancora il consigliere regionale – risultano ultimati 150 km con l’ampliamento a quattro corsie e spartitraffico centrale, di cui 39 km in Puglia, 37 km in Basilicata, mentre nel tratto ricadente in Calabria sono stati adeguati complessivamente 74 km di cui 67 km con l’’ampliamento a quattro corsie e spartitraffico centrale e 7 km con adeguamento alla sezione tipo “C1″. I lavori del Megalotto 3 che interessano circa  38 km rappresentano l’anello mancante per il raggiungimento di un sistema integrato tra il corridoio adriatico-jonico-tirrenico. Il tracciato si snoda tra Roseto Capo Spulico e la Statale 534 e si configura come uno degli elementi cardine nel progetto di trasformazione del Corridoio Jonico in un’arteria stradale di grande comunicazione con funzione di collegamento dei litorali jonici della Calabria, della Basilicata e della Puglia.
L’Anas – aggiunge Castelluccio invitando a vigilare sul mantenimento dell’impegno del Ministro Toninelli e del Governo – deve completare tutti gli interventi sul tratto metapontino della Statale 106 Jonica tenendo nella giusta considerazione i problemi di sicurezza degli automobilisti, la funzionalità della viabilità di collegamento con i centri del Metapontino e i problemi degli operatori commerciali in particolare i titolari di attività lungo la cosiddetta complanare sud”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 175volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto