Inchiesta “Paride”: minaccia di gettarsi dal tetto, il giornalista Filippo Mele lo tranquillizza

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

vigili del fuoco

Momenti di tensione giovedì pomeriggio a Policoro.

Un giovane uomo è salito sul tetto della sua abitazione, una palazzina delle Ferrovie dello Stato in via Lido 13 minacciando di buttarsi giù e chiedendo di poter parlare con un giornalista per smentire una notizia relativa al suo coinvolgimento nell’inchiesta “Paride” della Polizia di Stato, apparsa su un quotidiano. Nell’articolo l’uomo sarebbe stato indicato come collaboratore di giustizia, posizione che ha voluto smentire categoricamente parlando con Filippo Mele, che si è prontamente recato sul posto ed è stato autorizzato ad incontrarlo dalle forze dell’ordine presenti.

Secondo quanto raccontato da Mele sul suo blog, l’uomo, apparso tranquillo, avrebbe dichiarato di aver iniziato a collaborare ma poi avrebbe rinunciato, smentendo sia di essere collaboratore di giustizia sia di conoscere le persone coinvolte nell’operazione antidroga coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Potenza.

Sul luogo immediato l’intervento dei Carabinieri della locale Compagnia, coordinati dalla capitana Chiara Crupi, agenti della Polizia di Stato, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Policoro e i sanitari del 118.

Commenti

Questo articolo è stato letto 328volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto