In vista del Capodanno potenziati pronto soccorso e chirurgia dell’ospedale di Matera

Ospedale-Madonna-delle-Grazie-matera1

Più medici ed infermieri in servizio per il Capodanno in piazza a Matera.

In occasione della diretta Rai di Capodanno dalla Città dei Sassi, il direttore generale della locale Azienda sanitaria Pietro Quinto ha chiesto al direttore sanitario dell’ospedale di Matera Gaetano Annese di potenziare i servizi ed adottare tutti gli accorgimenti organizzativi del caso, al fine di mettere le strutture sanitarie e l’ospedale in particolare nella condizione di operare al meglio per ogni evenienza ed emergenza legata all’afflusso delle migliaia di persone attese per la notte di San Silvestro.

Nello specifico, dalle 21 del 31 dicembre alle 4 del mattino di Capodanno medici ed infermieri in numero maggiore saranno presenti nel Pronto Soccorso ed in sala operatoria, mentre tutte le reperibilità di medici anestesisti, chirurghi ed ortopedici sono state trasformate in guardia, saranno cioè presenti direttamente in ospedale.

“Sono misure necessarie -ha ricordato Quinto- con le quali l’Azienda intende rispondere adeguatamente all’esigenza che ha la Città dei Sassi di dimostrarsi all’altezza del palcoscenico europeo cui la proietta la sfida di Matera 2019. Anche la Asm farà al meglio la sua parte”.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*