Il Meetup “Amici di Beppe Grillo” di Pisticci discute del futuro dell’ex Club Med

mare
Il meetup “Amici di Beppe Grillo Pisticci-Marconia M5S” si è riuniti lo scorso 2 ottobre per discutere della riqualificazione dei beni confiscati alle mafie e di quelli pubblici in stato di abbandono e degrado.
Si è successivamente parlato del futuro dell’ex Club Med, incontrando gli ex lavoratori, ovvero i primi promotori di tutta quell’attività che ha consentito di riportare il problema all’attenzione dell’opinione pubblica.
“Soprattutto grazie a loro – si legge in una nota del movimento – se oggi si è ritornati a parlare della piaga lasciata nel dimenticatoio dai vecchi politici che hanno governato nel tempo e che nulla hanno fatto di realmente concreto.
Gli ex dipendenti del Club Med non hanno mai abbandonato la vicenda, che dura ormai da diversi anni.
La loro continua presenza ai nostri meetup, così come le numerose battaglie e proteste da questi intraprese negli ultimi anni, è sintomo del loro interesse al recupero di un villaggio pieno di storia e sottolinea l’amore per il nostro territorio, interesse che deve essere condiviso e portato avanti da tutta la comunità Pisticcese e Lucana.
A tal proposito si chiede al sindaco Di Trani in primis, così come a tutta l’Amministrazione Comunale di Pisticci, di essere informati in merito ad un eventuale prossimo incontro con Italia Turismo, per consentire anche ad una nostra delegazione di parteciparvi.
Questo affinché la vicenda “Club Med” non venga dimenticata.
Se la nostra richiesta non verrà presa in considerazione noi, come meetup “Amici di Beppe Grillo Pisticci – Marconia siamo pronti ad una seria, giusta e democratica protesta.
Certi del fatto che questo comunicato arriverà all’attenzione dei Cittadini e delle istituzioni, attendiamo risposte serie e concrete”.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*