Grande successo a Tursi per il concerto della corale Regina Anglonensis & Esperia con Katia Ricciarelli

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

ricciarelli 1

Una piazza Maria Santissima di Anglona gremita nonostante le basse temperature, lo scorso 30 Dicembre, ha fatto da cornice all’evento musicale più importante nel cartellone natalizio per la città di Tursi ed il Metapontino per la partecipazione straordinaria del tenore di fama mondiale Katia Ricciarelli

La Corale Regina Anglonensis, unitamente al coro Esperia di Policoro, diretti dal maestro Francesco Muscolino, hanno portato in scena un repertorio musicale ben assortito, presentato al pubblico dal giornalista Antonello Lombardi.

Dal Gabriel’s Oboe di Morricone, al Magnificat Anima Mea di mons. Frisina, passando per Adeste fideles, Astro del ciel, Happy Christmas di John Lennon e l’Alleluya di Choen. Brani interpretati in maniera magistrale dall’Ensamble con l’accompagnamento al piano del maestro Antonio Laviero, diplomatosi da poco in pianoforte presso il Conservatorio “E.R. Duni” di Matera.

Poi il momento tanto atteso: l’ingresso in scena di Katia Ricciarelli ha scaldato i cuori di tutti i presenti che non hanno certo fatto mancare il loro affetto, ricambiato pubblicamente dalle parole sentite del soprano che non ha nascosto il desiderio di voler un giorno ritirarsi a vita privata proprio nella cittadina sinnica che l’ha colpita per la sua bellezza, per le sue caratteristiche uniche e per il grande calore della gente.

La seconda parte del concerto ha visto la Ricciarelli interpretare due brani da solista, il Cantoque de Noel e l’Ave Maria di Schubert prima di essere accompagnata in tre pezzi dall’Ensamble.

La Vergine degli Angeli di Giuseppe Verdi, Panis Angelicus di Frank e White Christmas, hanno preceduto il gran finale sulle note di Va Pensiero sempre di Verdi per una serata che di diritto è destinata ad entrare nella storia della città.

“Da tempo non si vedeva a Tursi – si legge in un comunicato del sindaco della cittadina jonica – un’artista del calibro della Ricciarelli, calamitare tanta gente intorno a sè e soprattutto incantare con la sua voce.

Onore e merito alla Corale Regina Anglonensis, associazione culturale che da ormai da più di vent’anni arricchisce ed impreziosisce l’immagine della nostra città anche oltre i confini regionali, per aver pensato ed organizzato con grande cura e molti sacrifici questo importante evento.

Una menzione particolare va al Sindaco Salvatore Cosma ed a tutta l’Amministrazione comunale per la grande attenzione che sempre mostra nei confronti della cultura e della valorizzazione del suo territorio.

In questi anni si è fatto tanto in tal senso ma molto altro resta ancora da fare per consentire a Tursi di essere protagonista di rilievo del grande evento di Matera 2019.

L’esibizione di Katia Ricciarelli deve essere solo un punto di partenza ed uno stimolo per tutti, istituzioni ed associazioni, a fare dell’arte, della storia, della cultura e della valorizzazione del nostro territorio i capisaldi per il futuro con tutti i sacrifici ma anche con le grandi gratificazioni che questi comportano”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 238volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto