Furto in una sala giochi di Marconia: due condanne

tribunale Il giudice monocratico del Tribunale di Matera ha condannato a un anno di reclusione, pena sospesa, uno dei due fratelli arrestati nei giorni scorsi con l’accusa di aver rubato circa 50 euro in una sala giochi, a Marconia di Pisticci, e a nove mesi di reclusione l’altro.

La pena è stata patteggiata dal difensore degli imputati e dal pubblico ministero.

I due, arrestati da Polizia e Carabinieri nella giornata di martedì, avevano rubato 50 euro in monete contenute in un sacchetto che avevano poi tentato di nascondere sotto alcuni pannelli. (Fonte Ansa)

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*