Ferrandina: altri tre georgiani arrestati per rapina

carabinieri nostra

Una intensa quanto incisiva attività investigativa ha prodotto una ulteriore rilevante operazione di servizio dei Carabinieri di Ferrandina, unitamente ai colleghi della Stazione di Bari Carrassi e del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari centro.

I militari, con la proficua collaborazione del personale della Centrale Operativa della Compagnia di Pisticci,  hanno arrestato nel capoluogo pugliese B.R. 33enne, I.G. 31enne e S.Z. 33enne, già noti alle forze di polizia, accusati di aver rapinato una donna a Ferrandina.

I tre, residenti nel quartiere Libertà, sono stati rintracciati e bloccati dai militari a seguito della tempestiva comunicazione pervenuta dalla Stazione Carabinieri di Ferrandina ed la conseguente attuazione di servizi di pedinamento e di osservazione degli arrestati per recuperare la refurtiva che hanno visto l’intervento della Centrale Operativa di Pisticci.

La donna, rientrando a casa, aveva sorpreso i tre stranieri che frugavano nell’appartamento, i quali per fuggire hanno strattonato la vittima.

Grazie ad alcuni testimoni, i Carabinieri li hanno localizzati poco dopo nel capoluogo pugliese.

Sulla loro vettura sono stati trovati arnesi da scasso e refurtiva, che hanno determinato la emissione di una misura di custodia cautelare da parte del Gip di Matera Rosa Nettis, che ha convenuto con le risultanze investigative. I tre sono stati catturati e ora sono rinchiusi nel carcere di Bari.

 Compagnia Carabinieri Pisticci

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*