“Ancora ferma la Campagna Informativa sul nuovo servizio raccolta rifiuti”

Gianluca Marrese

 

“A seguito dell’interrogazione consiliare avanzata al Sindaco Leone dal Consigliere Francesco Fortunato appartenente al Gruppo Consiliare del Partito Democratico circa l’inizio della prevista Campagna Informativa sul nuovo servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani all’ultimo Consiglio Comunale, il Consigliere delegato Giovanni Lippo assicurava l’opposizione e la cittadinanza che entro il 15 giugno sarebbe partita la campagna informativa con una spesa prevista di circa € 50.000,00.” Lo scrivono in una nota congiunta i Consiglieri Comunali del Pd, Gianluca Marrese, Francesco Fortunato e Fabiano Montesano.”Assicurava inoltre – continua la nota –  la cittadinanza che il nuovo contratto di appalto sottoscritto con la ditta TRADECO srl in data 31.03.2014 sarebbe partito a giorni e comunque entro il termine perentorio dei tre mesi previsti dalla firma del contratto.

Nulla di tutto ciò è accaduto. A parte l’assunzione di qualche unità lavorativa in più rispetto al passato, il servizio di raccolta è rimasto lo stesso del passato, così come la sua impostazione. Di nuovo per i cittadini vi è soltanto l’enorme aumento di costi di cui tutta la cittadinanza si accorgerà quando sarà chiamata a fine anno a corrispondere prima l’acconto e poi il saldo TARES per il 2014, che secondo le prime stime degli uffici graveranno di un ulteriore 40% circa sulle tasche dei cittadini. Questa di Leone sarà ricordata come l’amministrazione con il più alto indice di tassazione.

Siamo al mese di luglio ed ancora non si è provveduto ad approvare il bilancio di previsione 2014, chiaro segnale di carenza di programmazione. Auspichiamo – si legge ancora –  una sensibile riduzione della tassazione come da noi più volte richiesto invano.

Il Gruppo Consiliare del Partito Democratico denuncia che nessuna raccolta nelle ore notturne è stata effettuata, nessun bidone è stato consegnato, nessun mezzo nuovo è stato utilizzato e nessuna campagna informativa è stata intrapresa nei confronti della Cittadinanza, chiamata ormai solo a subire supinamente la cattiva gestione amministrativa e politica di questa maggioranza che, impegnata solamente in revoche e successive nomine assessorili, ha dimenticato che la stagione estiva è ormai iniziata e alcun nuovo servizio più efficiente di raccolta dei rifiuti è partito.

Ci saremmo augurati che a fronte di tale situazione e dei due anni di disservizio già subiti dai cittadini, nonostante pagassero regolarmente le tasse, questa amministrazione optasse per il rispetto della città e soprattutto dei contratti. Ci saremmo aspettati che tenessero fede alle parole profuse in Consiglio Comunale, organo di discussione politica di superflua rilevanza per questa amministrazione.

A fronte di quanto da noi dichiarato – conclude la nota – e visto l’esoso costo del servizio che sfiorerà nel 2014 la somma di circa € 3.000.000,00 (tremilioni), non saranno ammesse tolleranze di nessun genere, e laddove il nuovo servizio non porti ai risultati promessi non resterà al sindaco Leone ed alla sua maggioranza che rassegnare immediatamente le dimissioni e liberare la città dall’inettitudine politica e programmatica di questo centro-destra.”

 

 

I

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*