Coronavurus: “ricoverato al Don Gnocchi di Tricarico il paziente positivo di Tursi”

tursi-2013crispino

“In merito alla notizia che ci è giunta domenica mattina dalla Task Force regionale, con qualche ora di ritardo dovuto alla incompletezza di informazioni in loro possesso fornite dalla struttura sanitaria, è doveroso fare chiarezza”.

Lo scrive in un comunicato stampa il sindaco di Tursi Salvatore Cosma, parlando del caso di positività che avrebbe interessato il suo comune.

“Il nostro concittadino – spiega Cosma – risultato positivo al Covid-19 si trova ricoverato presso la struttura Don Gnocchi di Tricarico dal 24 Febbraio scorso.

Sottoposto a tampone nei giorni 27 e 29 marzo non appena scoppiò il focolaio nella struttura sanitaria, è risultato sempre negativo ma sottoposto comunque in quarantena. Al terzo tampone, effettuato il 10 Aprile scorso ha dato esito positivo.

I familiari, dal canto loro, non hanno contatti con il loro congiunto dal 7 marzo scorso, quindi molto tempo prima che scoppiasse l’epidemia nella nostra regione.

Attualmente il nostro concittadino è ricoverato presso l’ospedale Madonna delle Grazie di Matera dove è sottoposto alle cure del caso.

Voglio rassicurare tutta la mia comunità dunque che si tratta di un caso circoscritto e gestito dalle strutture che l’hanno in carico.

Dal canto nostro continueremo a monitorare, unitamente alla famiglia, la situazione sperando in un lieto fine ed una pronta guarigione per il nostro concittadino.

Da Sindaco e responsabile della salute ed incolumità pubblica garantisco il consueto impegno e la consueta collaborazione alla famiglia e a tutta la mia comunità”.

Post correlati