Coronavirus: nel Metapontino tre persone guarite

coronavirus inistero salute

Buone notizie dal fronte metapontino nella lotta al coronavirus.

Tre persone che avevano contratto il virus hanno debellato la malattia, risultando negativi agli ultimi tamponi di controllo.

Si tratta del paziente di Rotondella, infermiere in servizio all’ospedale di Policoro, contagiato dopo essere entrato in contatto con una persona di Valsinni risultata poi positiva al coronavirus.

La notizia è stata comunicata dal sindaco della cittadina jonica, Gianluca Palazzo, sulla pagina Facebook del comune.

“Siamo lieti di partecipare alla comunità di Rotondella – si legge nel post – che la persona, risultata tempo fa positiva al virus covid-19, è ufficialmente guarita in quanto ha svolto ulteriori due tamponi, a distanza di almeno24 ore l’uno dall’altro, che sono risultati entrambi negativi”.

Tamponi negativi anche per due pazienti di Policoro. Tra questi il primo ad aver contratto il virus e residente nella città jonica. Secondo quanto si è appreso le due persone avrebbero superato appieno i controlli certificando così la scomparsa del covid19.

La notizia è stata divulgata sui social dal vicesindaco della città jonica Gianluca Marrese.

Post correlati