Coronavirus: aveva solo 38 la decima vittima in Basilicata

corona-virus

Aveva appena 38 anni la decima vittima del coronavirus in Basilicata.

Si è spento giovedì pomeriggio, nel reparto di terapia intensiva del San Carlo di Potenza dove era ricoverato da due settimane, Giuseppe Larotonda, originario di Rapolla e vigile urbano in servizio a Melfi.

Il giovane era stato uno dei primi casi di coronavirus in regione; probabilmente il contagio è avvenuto a Parma, dove la vittima, assieme alla sorella, si era recati agli inizi di marzo a seguito del decesso di un terzo fratello di 26 anni, ricoverato nel capoluogo emiliano per una grave malattia.

Sportivo ed appassionato di politica, il giovane aveva militato nel Partito Democratico e a febbraio aveva lanciato la sua candidatura al congresso regionale del Pd come segretario.

 

Post correlati

Ultime