Il Comune di Pisticci capofila nel progetto europeo “Life Habitat 2018” per il ripopolamento della lontra

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

lontra

Il Comune di Pisticci è per la prima volta soggetto capofila di un progetto europeo “Life Habitat 2018”, il Life Otter Operation, ideato dall’AssessoreFrancesco Radesca ed elaborato insieme ai veterinari Gianluca Cirelli, Erika Ottone e a Tonino Colucci del Wwf di Policoro sulle aree Sic, Siti di Interesse Comunitario, del territorio comunale.
Il progetto, dell’importo di oltre un milione di euro, ha come finalità principale il ripopolamento della lontra a Marina di Pisticci, vista l’accertata presenza di alcuni esemplari, attraverso un generale miglioramento delle condizioni ambientali dell’habitat.

“Si tratta di un progetto pilota candidato al programma europeo “Life 2018” – spiega l’assessore alla Tutela degli Animali Francesco Radesca – I contenuti principali della candidatura riguardano la tutela degli habitat presenti nell’ area SIC di Marina di Pisticci e la conservazione dell’ambiente riproduttivo e vitale della lontra, specie animale in via di estinzione e tutelata proprio dall’Unione Europea. In particolare, sarà necessario operare in direzione dell’incremento delle popolazioni della lontra italica. Il progetto prevede, inoltre, un monitoraggio delle foci dei fiumi attraverso unità mobili di prelievo, al fine di individuare eventuali agenti inquinanti che pregiudicano la presenza di lontra e degli altri animali. Essenziale alla piena realizzazione del progetto sarà la sensibilizzazione della popolazione, mirata ad una conoscenza più approfondita della specie su cui pone l’attenzione il progetto.

Ringrazio l’ Oasi Wwf Policoro per la collaborazione nella redazione del progetto Life Otter Operation che, se approvato, sono certo che porterà benefici al nostro territorio.
Il progetto, infatti, prevede l’utilizzo di nuove metodologie scientifiche che potranno fornire informazioni più dettagliate sullo stato di salute dell’ambiente, sull’individuazione delle principali criticità e sul suo progressivo miglioramento. La risoluzione e la rimozione delle stesse avranno come conseguenza un miglioramento delle condizioni di vita di tutte le specie, oltre a preservarne l’habitat naturale e l’ecosistema di Marina di Pisticci”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 121volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto