Ciclismo: grande successo per il primo trofeo “Estate novarese”

nova-siri-456x254

E’ stato un gran successo il primo Trofeo Estate Novasirese, gara ciclistica agonistica riservata alla categoria allievi ( fascia d’età 15/16 anni ).

L’evento, che ha avuto il patrocinio del comune ionico, si è svolto a Marina di Nova Siri domenica 5 luglio ed è stato organizzato tecnicamente dall’associazione Nucleo Gioventù Potenza in collaborazione con l’associazione ciclistica “ Maremonti “ di Nova Siri .

“ Voglio bene da sempre al mio paese ed ai miei concittadini e mi sono adoperato al massimo – ha dichiarato Carmelo Stigliano vice presidente dell’associazione Maremonti – affinchè la manifestazione, supportato dal mio staff organizzativo, riuscisse nel migliore dei modi. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito e partecipato, a tutte le autorità sportive presenti ed alle società che hanno partecipato alla gara con i loro atleti.”

Entusiasta il presidente del Coni Leopoldo Desiderio: “Anche Nova Siri si cinge del tricolore. Manifestazione che accoglie un gran numero di atleti che sono arrivati dal centro-sud Italia e la nostra Basilicata non ha fatto mancare loro l’affetto che è proprio del nostro vivere.Gli organizzatori tutti non si sono risparmiati per ospitare questi giovani atleti.Un ringraziamento alla Puglia per aver partecipato con la rappresentativa più numerosa”.

Così il primo cittadino Eugenio Stigliano:“ Nova Siri è stata oggi lieta ed orgogliosa di aver ospitato la prima edizione del Trofeo Estate Novasirese con un circuito che ha messo alla prova la resistenza dei corridori in un percorso pianeggiante ma impegnativo, in quanto ricco di curve. Questa competizione valorizza ancora di più la posizione di Nova Siri sia come paese a forte ricettività turistica che come territorio propenso ad ospitare questo genere di appuntamenti sportivi.Siamo convinti che l’intero nostro territorio si possa prestare a gare ciclistiche dal mare alla collina passando attraverso i mille variegati splendidi paesaggi”.

 

Queste le società partecipanti provenienti oltre che dalla basilicata, dalla Puglia, dalla Campania, dalla Calabria e dalla Sicilia per un totale di n. 56 iscritti, Partiti 47 arrivati 22, ritirati 25:

* PROGETTO CICLISMO SORRENTINO

* OLIMPIA CAD CAIVANO

* A.S.D. CAIVANO

* A.S.D. PEDALE ARIANESE

* FLESSOFAB

* A.S.D.PED.JONICO.PICONESE

* ANDRIA BIKE ASD

* PROGETTO BARI-BAT

* A.S.D. LEONESSA TAKLER-CEGLIE

* BICI CLUB OSTUNI

* ASD S.C.D. NUCLEO GIOVENTU’ POTENZA

* A.S.D. CICLO TEAM VALNOCE

* ASD TEAM BYKERS VIGGIANO

* CATANZARO NEL CUORE GOTTARDO GIOCHI

* GS CHIATTINESE CZ

* TEAM – TOSCANO – GIARRE

Questa la classifica finale:

1 34 Fanigliulo Giuseppe 01.36.00 A.S.D.PED.JONICO.PICONESE

2 27 Bove Pasquale FLESSOFAB

3 44 Floro Michele PROGETTO BARI-BAT

4 68 Susco Alessandro ASD S.C.D. NUCLEO GIOVENTU’ POTENZA

5 47 Loconsolo Roberto PROGETTO BARI-BAT

6 4 Prisco Vincenzo PROGETTO CICLISMO SORRENTINO

7 83 Mancuso Andrea TEAM – TOSCANO – GIARRE

8 82 Canino Italo GS CHIATTINESE CZ

9 6 Desimone Pietro PROGETTO CICLISMO SORRENTINO

10 9 Capocasale Sossio OLIMPIA CAD CAIVANO

A rendere più festosa l’iniziativa è stata l’esibizione prima della partenza, data dall’assessore allo sport e dal presidente regionale del CONI, del gruppo di Majorette di Rocca Imperiale affiliato all’US acli di Matera e composto da: Cristina, Debora, Clelia, Elisa, Federica e Annailaria.

La Giuria è stata rappresentata da: Francesco Rasulo ( presidente ), Nicola Melidoro ( componente ) e Beatrice De Rosa ( giudice di arrivo ).

Queste le parole a caldo del vincitore Giuseppe Fanigliulo dell’ASD Pedale Jonico Piconese:“ sapevo che era un percorso molto veloce. Ce l’ho messa tutta e sono riuscito a vincere. Sono abituato al caldo come quello di oggi. Sono di S. Giorgio Jonico e quindi quello di Nova Siri l’ho sopportato molto bene. Ringrazio la mia squadra che ha lavorato molto e mio padre che mi accompagna a tutte le gare importanti “.

Nulla di fatto per Nicolò Stigliano dell’ASD S.C.D. Nucleo Gioventù Potenza che avrebbe voluto tanto onorare la sua città natale con un buon piazzamento in classifica . “ Mi complimento con gli atleti classificati in particolare con il mio compagno di squadra Alessandro Susco e ringrazio mio padre che insieme a mia madre e a tanti altri collaboratori, compreso Raffaele e Filippo Rizzi, nonché Vincenzo Sileo, presidente della società organizzatrice, per aver organizzato in modo eccellente il 1° Trofeo Estate Novasirese. Un ringraziamento particolare va a tutti gli amici che mi hanno piacevolmente sostenuto durante la gara “.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*