Candonga e Veronero, due marchi uniti dalla ricerca continua dell’eccellenza

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Veronero

Il primo aprile  il Veronero Caffè Shop di via Piccinni 81 a Bari ha fatto un pieno di gioia e sorrisi per l’atteso evento di degustazione Taste the Date, in una raffinata cornice di cordialità nel segno della più esclusiva eccellenza Made in Italy.

Un successo preannunciato. Già, perché ospite d’eccezione dell’evento è stata la regina delle fragole: Candonga Fragola Top Quality, pura attrazione per gli occhi e il palato, vera prelibatezza preparata e servita da mani esperte in un’inedita atmosfera dal profumo intenso di caffè.

Naturalmente non di un caffè qualunque. Si tratta infatti, del marchio Veronero, recentemente insignito del Barawards 2016 come Bar caffetteria dell’Anno secondo i lettori del Bargiornale, tra i magazine più importanti del settore. Una scelta, quella di far incontrare i due brand, “che è un segnale di dinamismo e innovazione in un momento in cui è di grande tendenza in locali come questi l’abbinamento con prodotti freschi e salutistici – come ad esempio gli estratti di frutta e verdura, – richiestissimi per colazioni e aperitivi”, così Carmela Suriano, Ceo del Club Candonga.

Dello stesso avviso è il titolare del Veronero Caffè Shop Antonio Scarangelli che rincara la dose: “tutti i giorni ci impegniamo a ricercare prodotti d’eccellenza per una clientela sempre più attenta ai temi della salute e della qualità dei prodotti. Di fragole ce ne sono tante ma l’unica in grado di soddisfare gli standard che ci siamo imposti è la Candonga Fragola Top Quality. Per noi di Veronero è d’importanza fondamentale la selezione dei più qualificati fornitori e di conseguenza delle migliori materie prime”.

E di materia premia d’eccezione in grado di arricchire di calore e colore il già elegante e raffinato Veronero Caffè Shop, ce n’era davvero in gran quantità. Protagonista della lavorazione e delle preparazioni a base di Candonga Fragola Top Quality è stato il direttore del locale Giuseppe Nitti che per l’occasione ha deliziato gli ospiti con delle gustosissime invenzioni. A cominciare dalle Mazzancolle scottate con una salsina cruda di lime, Candonga Fragola Top Quality e menta e per finire con il dolce di Candonga Fragola Top Quality macerate con spremuta di arance siciliane e il liquore francese Chartreuse.

Ma alla fine il direttore confessa che questa fragola è così perfetta da preferirla “al naturale, con vodka oppure con una caipiroska in abbondante ghiaccio”. Anche Giuseppe Nitti, in conclusione, parla di tendenze: “ai baresi piace l’intramontabile espresso ma ultimamente va molto il monorigine abbinato al food per esaltarne le qualità. Per esempio serviamo il Giamaica Blumontain con arancia candita caramellata e polvere di zenzero o il Portorico con cioccolato fondente all’80% e alcolato di tabacco”.

Chiusa questa preziosa parentesi, ennesima testimonianza del continuo impegno profuso dal Club Candonga in tema di promozione del marchio e strategie di marketing, sono già in corso i preparatavi per il prossimo appuntamento: la 7a tappa del Roadshow Excellence Tour 2016 – organizzato con la collaborazione di Viaggiatore Gourmet alias Altissimo Ceto – che si terrà nel cuore di Brera a Milano nel Japanese Restaurant & Cocktail Bar Sushi B dello chef Nobuya Niimori: un tempio della cucina fusion che mescola la tradizione giapponese ai migliori sapori di quella europea e mediterranea.

Commenti

Questo articolo è stato letto 968volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto