Calcio: Vince e convince il Real Metapontino

Real Metapontino- capua vetere

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per il Real Metapontino che in casa al Rocco Perriello,  batte con un netto due a zero la formazione campana del Gladiator, nella tredicesima giornata di andata del campionato di calcio di serie D.

Ancora uno scontro diretto per la salvezza dunque per il Real Metapontino, che questa volta lo vede vincitore con le reti di Pignatta e Caridi.

Dopo una mezz’ora molto tattica arriva il gol del tanto contestato argentino che difende un pallone in area con le unghie e con i denti e lo gira in rete di sinistro. Il Gladiator accusa il colpo e più volte il Real ha l’occasione per chiudere il match con Cirigliano (miracolosa uscita di Munao) e Pignatta (fuori di poco) prima del gran colpo di testa di Caridi su schema da punizione.

La partita si spegne dal punto di vista delle emozioni ma si incattivisce con gli ospiti più volte troppo fallosi e i locali che comunque non restano a guardare. Ottima vittoria per i ragazzi del presidente Casalnuovo che riaddrizzano la classifica lasciando l’ultimo posto al San Severo e scavalcando il Grottaglie. Bel gioco e tanto carattere, la salvezza così non è più un miraggio.

 

Risultato comunque che soddisfa pienamente la società  e permette al Metapontino di risalire la classifica portandosi a 11 punti scavalcando San Severo e  Grottaglie.

Soddisfatto mister Sassanneli a fine gara.

 

Real Metapontino: Di Gennaro, Bronzi, Ambrosecchia, Iennaco, Maglione,  Caridi, Grittani (85′ Marchesano), Cadaleta, Cirigliano (75′ Giacobbe), Di Senso (83′Manzillo), Pignatta.  A disp.: Lattaruli, Mascolo, Cati, Gallitelli, Grano,  Covelli. All. Sassanelli

Gladiator: Munao, Esposito, Oriente, Costantino, Ferrara, Terminiello (59′ Carfagno), Prisco (66′ Carnevale), Bonavolontà, Liccardi, De Falco (63′ Santaniello), D’Esposito. A disp.:  Romano, Di Rosa, Franchini, Puccinelli, Mele, Vigo. All. Di Somma

Arbitro: De Remigis di Teramo. Assistenti: Simonetti e Cucumo

Rete: 28′ Pignatta, 69′ Caridi

Note: Ammoniti Iennaco e Maglione .

[tubepress video=GotFOObAYVk =embeddedWidth=”456″ embeddedHeight=”290″ showRelated=”false” title=”false”]

 

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*