Calcio: l’Elettra Marconia in rimonta supera il Tricarico

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

Festeggiamenti finali

Metti una giornata di sole, uno stadio pieno di gente, tifo caldissimo e gol da antologia: il pomeriggio del “Gaetano Michetti” si trasforma in una vera e propria favola per l’Elettra Marconia, autore di una rimonta pazzesca sul Tricarico Pozzo di Sicar, domato da due pennellate di Sisto e Borraccia ed estromesso ufficialmente dalla corsa play-off.

Il Marconia si regala un pomeriggio di grandi emozioni e fa gioire i tanti supporter giunti allo stadio per vedere l’Elettra avvicinarsi sempre più agli spareggi promozione.

Le due prodezze da categoria superiore regalano un successo meritato all’Elettra Marconia che riesce a ribaltare l’iniziale svantaggio, domando così le velleità di un Tricarico coraggioso e all’ultima spiaggia nella corsa per il salto di categoria.

Il successo permette ai ragazzi di mister D’Onofrio di mettersi alle spalle un periodo altalenante e di guardare con grande fiducia alle prossime sfide: per la matematica conquista dei play-off serve ancora un punto, a centottanta minuti dalla conclusione della regular season.

La partita conferma le previsioni della vigilia: il Marconia deve fare i conti con un Tricarico agguerritissimo e sostenuto da un nutrito gruppo di tifosi, giunti a Pisticci con l’obiettivo di fare bottino grosso e avvicinare i play-off. Ma il Pozzo di Sicar fa i conti senza l’oste perché, con il passare dei minuti, viene fuori il grande carattere degli jonici, in grado di ribaltare un match complicato e punire l’eccessiva fisicità degli ospiti, spesso oltre il limite della regolarità, anche grazie al sostegno incessante degli Ultras Marconia.

La sfida si apre con un episodio dubbio in area di rigore tricaricese: in una mischia capitan Albano calcia in girata, la palla sbatte nettamente sul braccio largo del difensore avversario, per l’arbitro è tutto regolare. L’Elettra sembra mantenere il pallino del gioco, ma alla prima incursione ospite la difesa rossoblù si lascia sorprendere dall’inserimento puntuale di Soldo che ne approfitta per beffare Zuccarelli in uscita.

L’Elettra Marconia si riorganizza, ma fatica a rendersi pericoloso dalle parti di Longo; al 23’ mister D’Onofrio è costretto ad operare la prima sostituzione, gettando nella mischia Sisto per l’infortunato Vena, colpito da un’uscita scomposta del portiere ospite che travolge il giovane attaccante.

La partita scivola via senza particolari sussulti, ma è la prima perla di giornata a scombussolare le sorti della contesa: a regalarla ci pensa il centrale difensivo Alessandro Borraccia che, da quaranta metri, lascia partire una conclusione al volo imparabile per l’estremo difensore di Tricarico. Azione magistrale del numero cinque, osannato dal pubblico rossoblù, ormai abituato ai colpi geniali del giocatore marconese.

Nella ripresa il Tricarico resta in dieci uomini per il fallaccio commesso da Novellino che costa il secondo giallo al difensore ospite. L’Elettra sfiora il gol con due percussioni micidiali di Fumarola e Casale, nella prima circostanza Longo è miracoloso, mentre sull’inserimento dell’argentino la palla schizza oltre la traversa. Da segnalare anche una punizione velenosissima calciata da Fumarola, con Longo autore di una parata plastica che toglie la palla dall’angolino. Sul fronte tricaricese, occasionissima per Soldo che da posizione defilata calcia centrale, ottimo intervento in tuffo di Zuccarelli bravo a sventare la minaccia.

Quando tutto lascia presagire ad un pareggio, ecco la fiammata decisiva dei padroni di casa: sponda del neoentrato Vitelli per Casale, il sudamericano indovina il passaggio per l’accorrente Sisto, il centravanti entra in area e lascia partire una conclusione chirurgica da posizione assai defilata, palla in buca d’angolo e grande festa sugli spalti per un gol meritato e cercato fino all’ultimo istante di gara dall’Elettra, capace così di scrollarsi di dosso le ansie e i malumori dell’ultimo periodo. Ora testa e cuore rivolti ai prossimi appuntamenti di un finale di stagione il cui esito è ancora tutto da scrivere.

Commenti

Questo articolo è stato letto 128volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto