Calcio: esordio vincente per lo Jonio Sport Tursi


Jonio Sport Tursi – A.C.D Castronuovo 7-0

Jonio Sport Tursi: De Rosa, Mattossovich (19’s.t Bello), Sergio, Lofrano, Tortorelli, Loprete, Mita, Guerra (7’s.t Tantone), Manolio, Trupo, Sansone(10’s.t Mastropierro). All. Comparato
A.C.D Castronuovo: Travascio, Loponte, Martinese (1’ s.t Graziano M.), Saraceno, Marino (1’s.t Sarubbi ), Arleo, Graziano, Titolo, Fortunato, Micele, Appella. All. Malaspina
Arbitro: Filazzola di Bernalda
Reti: 1′, 24′, 46’s.t Sergio, Guerra 40′, 13’s.t Lofrano, 20’s.t Bello, 44’s.t Mastropierro.
C’era grande attesa per l’esordio in Seconda Categoria della Jonio Sport Tursi e gli uomini di mister Comparato, vincitori l’anno scorso del campionato di Terza Categoria e della Coppa Provincia, non hanno affatto deluso le aspettative, offrendo una prova entusiasmante e liquidando già nel primo tempo gli ospiti dell’A.C.D Castronuovo.
All’”Angelo Cuccarese” di Tursi infatti, pronti – via al primo minuto di gioco i padroni di casa passano in vantaggio con un sinistro fulminante di Sergio.
Al 13’ occasione per Sansone che spara alto, e allora Sergio si riprende la scena al 24’ quando trasforma in capolavoro un calcio piazzato da posizione defilata, che supera la barriera e si infrange nel sette dopo aver toccato l’incrocio dei pali.
Al 30’ Mita, uno dei migliori in campo, dopo un’azione solitaria, entra in area ma invece di servire Trupo libero al centro, preferisce la conclusione che termina alta.
Ancora Mita al 38’ mette in mezzo per Sansone, palla deviata in corner.
E’ un monologo dei tursitani, tanto è vero che sul finire della prima frazione ci pensa Guerra, ben imbeccato dal solito Mita, a battere a rete di prepotenza e portare le squadre all’intervallo sul 3-0.
In apertura di ripresa, il Castronuovo inserisce Graziano M. e Sarubbi ma è ancora la Jonio Sport a rendersi pericolosa con Sansone che ci prova ancora, stavolta di testa, e sfiora il 4-0.
Intanto tra le fila Tursitane Mastropierro sostituisce Sansone e Guerra lascia il posto a Tantone.
Proprio da un corner di Tantone al 13’del secondo tempo Lofrano svetta più in alto di tutti e cala il poker.
Al 20’ s.t invece, Bello subentrato da appena un minuto a Mattossovich si fa trovare pronto in area, insaccando in rete una ribattuta di Travascio su conclusione di Tantone.
Qualche minuto dopo sempre Bello fallisce la doppietta con un tentativo ravvicinato a metà tra un cross e un tiro.
Poche, se non inesistenti le azioni offensive del Castronuovo, da segnalare quella di Arleo, sicuramente il migliore dei suoi, che al 23’ s.t entra in area di fisico ma colpisce male col destro, non il suo piede.
Con la partita che si avvia ai titoli di coda, c’è ancora spazio al 44’ s.t per la favolosa rete di Mastropierro, velocissimo a partire palla al piede da metà campo e superare tre uomini, prima di depositare con freddezza alle spalle di Travascio.
Nel recupero chiude i conti l’inarrestabile Sergio che sigla la sua tripletta personale.
Partita dominata dalla Jonio Sport Tursi che ha dimostrato una forma invidiabile nei suoi uomini, frutto di una preparazione accurata e di un grande affiatamento tra i nuovi innesti e i calciatori presenti in rosa già dall’anno scorso.
In evidenza, l’ottima prova del reparto di centrocampo, risultato allo stesso tempo equilibrato, mobile e dinamico, aggettivo quest’ultimo, che si addice pienamente all’infaticabile Manolio.
Per gli ospiti, il giudizio non può che essere negativo, il risultato parla da solo, mai entrati in partita, devono sicuramente rivedere tanto in fase di costruzione.
Antonio Tarulli

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*