Calcio a 5: con il Lions Potenza il Futsal Bernalda cerca pronto riscatto

futsal bernalda

Quattro sconfitte consecutive tra campionato e Coppa Italia sono difficili da digerire, ma l’Ottica Bellino Bernalda Futsal è chiamata al pronto riscatto per iniziare la risalita in campionato e riscaldare i cuori dei tanti tifosi rossoblù che stanno creando un legame sempre più intenso con la squadra allenata da Nicola Masiello.

E’ giunto il momento in cui i giocatori dimostrino tutta la loro maturità per uscire più uniti che mai da una situazione difficile, ma non irreversibile.

Al PalaCampagna i rossoblù ospiteranno il Lions Potenza, compagine penultima in campionato, ma reduce dalla meritata qualificazione in semifinale di Coppa Italia spese dei cugini del Gagliardi: i leoni potentini, allenati da mister Mauro, sono un team competitivo e giovane che paga oltremodo un inizio di campionato sfortunato, ma che ha dimostrato una buona preparazione in queste prime uscite di campionato, nonostante le cinque sconfitte consecutive stiano rendendo il cammino verso la salvezza sempre più arduo.

In occasione del match casalingo mister Masiello recupera il brasiliano Pelentir che potrà finalmente esordire davanti al suo pubblico che lo ha invocato a piena voce in queste settimane e che ora potrà finalmente gustarsi le giocate del pivot carioca.

Il presidente del Bernalda Futsal Alfredo Plati è fiducioso in vista del match valido per la settima giornata di campionato: “Sono certo di aver allestito un team competitivo e completo che saprà dimostrare sul campo il suo valore e saprà reagire al momento difficile. Non cerchiamo alibi per le sconfitte nelle ultime uscite, ma restiamo uniti e da vera squadra affrontiamo con grande determinazione le insidie del momento. Voglio rassicurare i tifosi, sempre più numerosi e calorosi: sono sicuro che insieme ci toglieremo grandi soddisfazioni e scriveremo pagine importanti nella storia sportiva della nostra comunità”.

La Curva Sud ha assicurato il proprio sostegno incondizionato alla squadra per uscire dal momento negativo e tornare a correre in campionato: l’eliminazione in Coppa Italia non ha scalfito l’umore dello staff tecnico che ora chiede il salto di qualità ai giocatori per poter recitare quel ruolo da protagonisti prefissato ad inizio stagione.

Fischio d’inizio fissato alle ore 18.

Post correlati

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*