Calcio a 5: colpaccio Domar Takler Matera in casa dell’Olimpus Olgiata

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

Domar Takler Matera vs_Olgiata

La Domar Takler Matera si riprende la scena.

Dopo l’amara sconfitta nel derby casalingo contro Policoro, ecco il riscatto del gruppo di mister Damiano Andrisani.

Al PalaOlgiata di Roma arriva un grande successo per 2-4 contro la Olimpus (altra formazione in lotta play off) e ora i bianconeri materani possono nuovamente credere nell’aggancio. Soli tre punti di distacco dalla quinta posizione, oggi occupata dall’Augusta (fermata in casa dal Salinis sul 3-3). Gli ultimi nove punti in palio, con un nuovo scontro diretto previsto a Matera sabato prossimo proprio contro i siciliani, restituiscono speranza ed entusiasmo al gruppo capitanato da Gustavo Bavaresco.

E proprio il capitano della Domar Takler Matera è stato tra i protagonisti indiscussi, assieme al connazionale, Taibi Prando, della grande vittoria in terra romana. Le sue giocate e le parate dell’estremo difensore, hanno letteralmente trascinato il gruppo del presidente Domenico Lorusso. Andando con ordine. Nel primo tempo la lotta è ardua. Nessuna delle due formazioni vuol perdere e la sfida è subito molto animata. La Domar Takler Matera sbaglia troppe occasioni, ma dall’altra parte del campo c’è Taibi ad evitare il peggio. Ma oltre alle parate, il portiere brasiliano ha anche un’altra dote, e la mette in splendida mostra quasi sulla sirena della prima frazione, quando prende campo e dalla linea mediana lascia partire un destro secco, potente e preciso, che si insacca nell’angolino basso della porta difesa da Di Ponto, che non può nulla. Negli spogliatoi la Domar Taker Matera può recarsi con un uno a zero che cambia, se non di molto l’andamento della gara, quantomeno il morale, soprattutto per il proseguo della gara.

Al rientro in campo i padroni di casa provano a rispondere. Ma la partita scivola via come nella prima frazione, con continui capovolgimenti di fronte e tante occasioni da una parte e dall’altra. Ancora una volta si erge a muro invalicabile Taibi, che non lascia passare niente, mentre dall’altra parte anche Di Ponto risponde presente e il risultato non cambia sino al 12′, quando Gattarelli esce da una mischia con la deviazione vincente, che gonfia la rete dei padroni di casa, per il raddoppio della Domar Takler Matera. Mister Andrisani decide che è il momento giusto per spingere sull’acceleratore e capitan Bavaresco accontenta il suo tecnico. Giocata da pivot puro, spalle alla porta l’universale brasiliano arresta la palla, si gira e calcia a rete un tiro imprendibile, che si insacca nell’angolino alto della porta difesa da Di Ponto. Sullo 0-3, mister Ranieri decide di provare il tutto per tutto e manda in campo il quinto uomo di movimento. L’Olgiata dimostra di saper giocare bene con la strategia dei cinque giocatori di movimento e riesce quasi a pareggiare l’incontro. In un minuto la squadra di casa torna in partita, prima con Velazquez e poi con Osni Garcia, che garantiscono due reti importanti. Gli ultimi minuti sono di sofferenza, ma la Domar Takler Matera dimostra di aver capito come difendere l’uomo in più. Proprio capitan Bavaresco ad un secondo dalla fine recupera la sfera e lascia partire un tiro che, a porta vuota, si incassa per il 2-4 definitivo. Finisce così, con la Domar Takler in festa e con la possibilità di tornare a giocarsi un posto nei prossimo play off.

Commenti

Questo articolo è stato letto 719volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto