Calcio a 5: a Sammichele è vittoria al cardiopalmo per l’Avis Borussia Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

avis

Vittoria col batticuore per l’Avis Borussia Policoro sul campo del Sammichele nella ventesima giornata del campionato di serie A2 di calcio a 5.

Così, quando mancano soltanto due giornate al termine della stagione regolare, gli uomini allenati da Angelo Bommino acciuffano il terzo posto, ad una sola lunghezza dal Bisceglie secondo, ma tallonata da Augusta ad un punto, Olgiata a due e Cisternino a tre. Insomma una vera e propria bagarre per l’accesso ai playoff.

La partita inizia con i padroni di casa all’attacco, diagonale di Zerbini e per poco Ruiz non arriva sul secondo palo per la correzione in rete. Al 1’49” Sampaio per Zancanaro in mezzo, chiuso in corner da Grasso. Al 2’04” destro di Ruiz, para Bragaglia. Pochi secondi dopo vantaggio Avis Borussia, assist di Fantecele per Sampaio che di destro insacca per l’1-0. Al 4’36” il raddoppio, ripartenza di Scandolara che serve Zancanaro, il primo tiro è respinto dal portiere Pstrusinski, sulla ribattuta ancora zancanaro di sinistro fa 2-0. Al 5’35” è il Sammichele a farsi pericoloso con Ruiz che salta Zancanaro sulla destra e colpisce la traversa piena. Al 6’20” contropiede pugliese con Grasso, il suo destro colpisce il palo interno alla destra di Bragaglia e finisce in rete, 1-2. Poco dopo bravo Bragaglia a chiudere su Curri, poi lo fa subito dopo anche su Grasso. All’11’48” arriva la terza rete policorese, grande azione di Fantecele che dalla destra si accentra e di sinistro infila sotto la traversa. Al 12’12” ripartenza di Calderolli che allarga per Sampaio che mette a lato. Al 16’00” grande intervento di Bragaglia che toglia la palla dai piedi a Joan Gonzalez e fa ripartire i suoi, la palla in mezzo di Serpa è deviata in angolo. E’ il preludio al 4-1 che arriva 40” dopo, palla in mezzo di Zancanaro per Serpa che di destro batte Pstrusinski. Al 19’00” un gran destro di Scandolara impegna ancora il portiere del Sammichele per quella che è l’ultima occasione del primo tempo.

Nella ripresa dopo trenta secondi azione di Sampaio, il suo sinistro finisce al lato. Al 1’27” il Sammichele pericoloso con Curri, sinistro fuori. Al 5’37” un diagonale di Joan Gonzalez finisce a lato, sull’azione successiva Zancanaro di sinistro tenta di superare Pstrusinski che è bravo a deviare la sfera sul palo, sulla ribattuta Serpa serve Calderolli che mette fuori da buona posizione. Al 7’10” esce bene l’Avis Borussia con Serpa che viaggia sulla destra e mette in mezzo, chiuso Calderolli. All’8’48” fallo di mano di Fantecele in area, calcio di rigore che Zerbini trasforma. Al 10’33” ripartenza di Fantecele che serve Calderolli, chiuso dal portiere avversario. Al 12’01” calcio di punizione per i policoresi, servito Sampaio che di destro fa 5-2. Il Sammichele inserisce il quinto di movimento, occasione per Ruiz al 12’21”, poi due ghiotte per Scandolara e Calderolli che tentano con la porta sguarnita ma con poca fortuna. Ottimo Bragaglia a chiudere lo specchio proprio a Luciano Gonzalez in veste di portiere di movimento. Al 14’17” su un errore in uscita della retroguardia policorese, Curri realizza il 5-3. Successivamente ancora Bragaglia ottimo su Luciano Gonzalez, poi Fantecele dalla distanza ancora nella porta vuota, palla al lato di poco. Al 16’17” la pressione pugliese con il quinto porta al gol di Zerbini servito da Luciano Gonzalez. Al 17’45” salvataggio provvidenziale di Fantecelesu Joan Gonzalez. Al 19’17” Bragaglia con le mani lancia Serpa che potrebbe chiudere il discorso nella porta lasciata vuota ma viene ostacolato regolarmente da un difensore avversario e bloccato. Finale al cardiopalma, ma tre punti ai biancorossoblu.

A fine gara Angelo Bommino è rammaricato per i troppi gol sbagliati: ”sapevamo di venire ad affrontare una gara difficile e insidiosa, purtroppo abbiamo commesso troppi errori sottoporta, sia nel primo che nel secondo tempo quando loro giocavano con il portiere di movimento. Se non sfrutti le occasioni poi rischi di non vincerle più le partite, quello che è successo oggi, dove negli ultimi minuti abbiamo sofferto. Comunque alla fine tre punti fondamentali per quello che è il nostro obiettivo finale”.

”Una vittoria al cardiopalmo – aggiunge il presidente Francesco Giordano – ma comunque importante e su un campo difficile, potevamo chiuderla prima e non andare in affanno, ma va bene lo stesso. Ora una partita in casa fondamentale contro la Futsal Isola che ha già vinto il campionato e alla quale vanno i miei complimenti. Ma non dobbiamo pensare che verranno a Policoro a fare una gita, dobbiamo essere determinati, possiamo realizzare qualcosa di grande, speriamo di raggiungere i playoff”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 795volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto