Calcio a 5: prima vittoria stagionale per la Libertas Eraclea under 21

Libertas Eraclea Logo

Bella prova dell’Under 21 della Libertas Eraclea che batte il Corigliano, nel recupero della prima gara del girone di ritorno.

La partita, che doveva essere giocata il giorno dell’Epifania, è stata rimandata per la concomitante presenza a Corigliano della nazionale italiana di Futsal nell’amichevole contro la Repubblica Ceca.

I giovani rossoneri di mister Vincenzo Fortunato, ancora a zero punti in classifica per la penalizzazione di un punto, strappano la vittoria per 6 – 4. All’andata era finita 4 – 4, e dopo otto sconfitte consecutive non era scontato scendere in campo con la grinta giusta per fare risultato. Anche per le assenze pesanti in panchina: mancano Ierone, Scaiella, De Capua e Ferrara. Fortunato schiera dunque Ciancia in porta e il quartetto Iannella, Gerardi, Perisani, Bevilacqua, in panchina Tamburrano, Montanaro e Bergamotta.

La Libertas va subito in vantaggio rincorsa per tutta la partita dal Corigliano, che non regala nulla. Il primo tempo si conclude sul due pari. La ripresa si apre con il gol del vantaggio rossonero, seguito dal recupero dei calabresi. L’entusiasmo dei giovani jonici, determinati a conquistare la vittoria ormai vicina, fa il resto: con 5 reti di Antonio Persiani e 1 gol di Ligio Tamburrano il Corigliano viene battuto, e i tre punti alleviano l’ultima posizione in classifica.

“Bella partita – commenta mister Fortunato – negli spogliatoi ho fatto i complimenti ai ragazzi, che stanno maturando molto e hanno trovato le motivazioni e la grinta giusta per vincere dopo 8 risultati negativi. Stiamo lavorando molto, la vittoria di oggi è stata preparata già contro il Catanzaro contro il quale abbiamo chiuso il primo tempo sullo zero pari. Poi la stanchezza e l’inesperienza hanno fatto il resto, ma era già un segno del lavoro e dei progressi che ci hanno fatto vincere oggi”.

E aggiunge “Sono molto orgoglioso dei ragazzi che si stanno davvero impegnando molto per difendere la maglia, anche chi, come Bergamotta ad esempio, non gioca ancora moli minuti ma sostiene con tifo e consigli tutti i compagni”.

Sulla prossima partita contro i Lions Potenza: “continueremo a lavorare, nell’andata abbiamo perso davvero in malo modo. Dobbiamo rimanere concentrati tutti i 40 minuti e ridurre i passivi organizzando bene le fasi”.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*