Calcio a 5: l’Avis Borussia Policoro targata Capurso si impone sulla Feldi Eboli

avis

Inizia con una vittoria l’avventura di mister Capurso sulla panchina dell’Avis Borussia Policoro.

Nella difficile partita interna contro la Feldi Eboli, senza Urio e Calderolli squalificati, gli jonici si impongono davanti al pubblico amico per cinque a due, riuscendo così a mantenere a distanza una diretta inseguitrice e a conservare il quarto posto in classifica a 25 punti.

Si parte subito forte, con ritmi sostenutissimi da entrambe le parti.

Le prime occasioni degne di note sono dei padroni di casa, che al 10′ sfiorano in più momenti la rete; Eboli attento a sfruttare le ripartenze e ad impensierire Levato.

All’11’ l’Avis Borussia ha l’occasione per passare in vantaggio per un rigore concesso per l’atterramento in area di Silon; sul dischetto Sampaio ma il tiro è troppo centrale e l’estremo difensore campano rinvia agevolmente.

 

Ma il bomber borussiano si fa subito perdonare e al 14′ raccoglie il giusto suggerimento di Silon e porta l’Avis in vantaggio.

Un minuto dopo e Arillo se ne va pericolosamente ma Levato riesce a bloccare.

Passano pochi secondi e i padroni di casa trovano nuovamente la via del gol, ancora con Sampaio che si conferma sempre più capocannoniere del girone B della serie A2.

L’Eboli non accusa il colpo e al 16′ accorcia le distanze: Levato neutralizza una prima azione ma la palla è raccolta da Garcia che non sbaglia.

Al 18′ i campani hanno la possibilità di pareggiare ma la concitata azione è annullata dai padroni di casa.

La ripresa si apre con il pareggio dell’Eboli che, al 2′ con Borsato sfrutta un’imprecisione difensiva degli avversari e riesce ad andare a segno con Imparato.

Tutto da rifare ma l’Avis Borussia non demorde e al 6′ riesce a trovare un nuovo vantaggio grazie a Iozzino, che sotto rete sfrutta il rimpallo giusto.

All’8′ i padroni di casa sono ancora pericolosi; tentativi che vanno a segno visto che il gran tiro di capitan Scandolara, complice anche un tocco di Sampaio, finisce alle spalle di Sinno.

Il Policoro cerca di chiudere definitivamente i conti e si fa avanti in più occasioni; dall’altro lato anche l’Eboli non ci sta a perdere e Levato deve intervenire più volte per salvare il risultato.

Negli ultimi minuti i campani schierano il portiere di movimento e al 18′ centrano il palo.

L’Avis Borussia regge l’assalto e a 30 secondi dalla fine, complice la porta lasciata vuota sigla il definitivo cinque a due grazie al lancio di Silon.

I lucani portano a casa un risultato importante che permette loro di rimanere nei piani alti della classifica, in vista anche della delicata gara interna di sabato prossimo contro l’Augusta.

A fine gara i commenti di mister Capurso e bomber Sampaio.

Post correlati