Calcio a 5 femminile: esordio con sconfitta per l’Avis Borussia Policoro

avis femminile

Il derby jonico tra Avis Borussia Policoro e Polisportiva Pisticci al Palaercole inaugura la stagione del calcio a cinque femminile nella città jonica.

La gara, valevole per il primo turno di Coppa Italia, testimonia il grande interesse del Metapontino nei confronti del futsal, già dimostrato con il buon seguito che hanno le due squadre maschili, entrambe impegnate nei campionati nazionali.

E la prova è stato il buon numero di presenze registrato giovedì sera al Palaercole.

[tubepress video=MhVH6Qk7vGU =embeddedWidth=”456″ embeddedHeight=”290″ showRelated=”false” title=”false”]

Per la cronaca il match è andato al Pisticci che in campo ha mostrato maggiore organizzazione e compattezza, strapazzando l’Avis, alla sua prima uscita in assoluto, con il secco risultato di dodici a zero.

Fai primi minuti si nota la maggiore superiorità tecnica e la maggior coesione delle ragazze di mister Masiello.

E i gol arrivano subito, a partire dal primo minuto, con il pivot Recchia.

A segno vanno poi Lopapa, autrice di una doppietta, Iannuzziello, ancora Recchia, con altre due reti, Petragallo e Sisto.

Nella ripresa l’Avis Borussia gioca la carta del portiere in movimento e sembra trovare nuovo slancio, prendendo un palo e impegnando in un po’ di occasioni l’estremo difensore pisticcese Storino.

Ma il Pisticci non si fa trovare impreparato e riprende il pallino del gioco, ricominciando a macinare reti ancora con Sisto, Zizzamia, e Petragallo.

Soddisfatto mister Masiello per la prova delle sue ragazze, in casa Avis invece c’è  ancora tanto da lavorare ma probabilmente non si poteva chiedere di più ad una compagine nata da poche settimane e alla sua prima assoluta in un torneo regionale.

Sabato sera parte il campionato di serie C, che vedrà l’Avis Borussia impegnato ancora al Palaercole di Policoro, contro il Real Stigliano; trasferta a Potenza per il Pisticci, in casa dei Lions.

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*