Calcio a 5: con il Catanzaro è vittoria-salvezza per l’Avis Borussia Policoro

avis salvezza

Arriva un’altra importantissima vittoria per l’Avis Borussia Policoro.

Al Palaercole gli jonici superano per 7 a 3 il Catanzaro e vedono ormai la salvezza anche in virtù della sconfitta della Libertas Eraclea in casa della Golden Eagle Partenope; infatti se si guarda agli scontri diretti e alla differenza reti i biancorossi dovrebbero essere salvi anche al di là della sfida dell’ultima giornata contro l’Odissea2000 Rossano.

Nella gara con il Catanzaro, ormai salvo e senza ambizioni play-off, l’Avis Borussia ha mostrato il giusto carattere, portandosi subito in avanti con un largo vantaggio e poi difendendo il risultato dagli assalti finali degli avversari.

Il Policoro vuole i tre punti e lo mostra subito; al 2′ Pizzo centra il palo.

Bisogna attender un altro po’, fino al 9′ quando la magistrale punizione di Resner si insacca alle spalle di Rotella.

L’estremo difensore calabrese non sbaglia invece al 12′ quando neutralizza un lancio insidioso di Goldoni.

L’Avis però ha necessità di allungare ancora e lo fa pochi secondi dopo, ancora con una punizione infallibile, calciata questa volta da Scharnovski.

I padroni di casa continuano a creare tanto, andando più volte sotto rete con Goldoni, Resner e Pizzo; il Catanzaro riesce a tenere il colpo e a non subire ancora, proiettandosi più volte sotto la porta difesa da Massafra.

[tubepress video= FKRQ29rigbo =embeddedWidth=”456″ embeddedHeight=”290″ showRelated=”false” title=”false”]

Fino a pochi secondi dalla fine del primo tempo quando capitan Grandinetti sorprende tutti e realizza la terza rete biancorossa di giornata; il Catanzaro reagisce subito prendendo anche un palo ma la sirena manda tutti negli spogliatoi.

Nella ripresa i padroni di casa cercano ancora la via del gol per mettere al sicuro un risultato fondamentale per la salvezza; a 30 secondi Goldoni centra l’ennesimo palo.

Dall’altro lato però i calabresi non vogliono chiudere la gara senza fare nulla e si mostrano molto più dinamici, creando una serie di azioni particolarmente insidiose.

Ma al 2′ è ancora il Policoro ad andare a segno grazie a Pizzo.

I padroni di casa sembrano sazi e il Catanzaro accorcia le distanze al 6′ con Frustace.

Due minuti dopo e l’Avis si riporta a più tre grazie alla bella rete di Goldoni, sempre più mattatore biancorosso.

Al 10′ lo schema si ripete e il numero venti policorese trafigge per l’ennesima volta Rotella.

La nuova rete dei padroni di casa non ferma il Catanzaro che si riporta sotto e all’11 accorcia nuovamente le distanze grazie a Richichi sugli esiti di un calcio d’angolo e poco dopo, con un calcio di punizione,realizza la terza rete di giornata con Gomes.

I calabresi sembrano crederci e schierano in campo il portiere di movimento accelerando il gioco; l’Avis prova ad approfittarne e sfiora ancora il gol che arriva a meno di un minuto dalla fine grazie a Scharnovski.

Il nuovo successo interno per l’Avis Borussia permette alla squadra di raggiungere quota 23 e di essere ormai certo della salvezza diretta, un risultato che sembrava insperato fino a poco tempo fa.

A fine gara i commenti di mister Pavone, di capitan Grandinetti e di Tiago Goldoni.

Eleonora Cesareo

Post correlati

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*