Calcio a 5: al Bernalda il derby lucano con il Guardia Perticara

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

Guardia Perticara-Bernalda foto

Finisce 7 a 6 per il Bernalda il derby lucano con il Guardia Perticara.

Un derby avvincente e acceso malgrado due squadre rimaneggiate a causa di assenze per infortuni e squalifiche. Alla fine la spunta il Bernalda, autore di una prova di carattere malgrado qualche amnesia difensiva, sul Guardia Perticara che gioca un match intenso senza timore reverenziale contro il più quotato avversario. Il risultato finale sorride ai ragazzi di Do Amaral costretti a recuperare il doppio svantaggio (4-2) al termine della prima frazione. Ottimo l’approccio alla ripresa dei rossoblu, già privi dello squalificato Bueno, perdono ad inizio secondo tempo anche Bidinotti: il brasiliano si infortuna dopo avere realizzato la terza rete bernaldese. La settima vittoria consecutiva permette a Gallitelli e compagni di conservare il secondo posto in classifica.

Il tecnico rossoblu Do Amaral presenta il quintetto bernaldese con: Del Ferraro, Caetano, Bidinotti, Fusco e Grossi. Dall’altra parte il Guardia con : Mazzei, Cospito, De Fina, Urio e Moreno.

Dopo 16” il Bernalda passa in vantaggio: rinvio errato di Urio, Grossi intercetta la traiettoria della sfera e la mette in rete per il vantaggio rossoblu. Reazione del Guardia al 2′ con il palo di De Fina. Al 3′ il portiere dei locali Mazzei respinge la punizione di Caetano e la successiva conclusione di Bidinotti. Al 4′ ancora Mazzei si oppone al destro di Caetano. Un minuto dopo, invece, è Moreno a ribattere quasi sulla linea di porta un tiro teso di Gallitelli. Padroni di casa pericolosi: al 7′ strepitoso intervento di Del Ferraro che devia il diagonale di De Fina. Pochi istanti più tardi, invece, bomber Gallitelli impegna Mazzei. Al 8′ il Bernalda raddoppia: Bidinotti scarica a Fusco che indovina l’angolo malgrado l’intervento di Mazzei. Al 10′ il Bernalda coglie il palo con un diagonale di Gallitelli. Al 11′ il portiere gialloverde è costretto a deviare in angolo una staffilata dalla media distanza di Caetano. Al 12′ il Guardia accorcia le distanze con il destro velenoso di Rodrigues. Pochi istanti più tardi il Bernalda sfiora la terza rete: Caetano dal fondo innesca Lecluerq che manca il tap in vincente da pochi passi. Il Guardia ne approfitta e in due minuti ribalta il risultato: al 13′ Urio per Rodrigues che dalla media distanza supera Del Ferraro, mentre pochi secondi più tardi lo stesso Rodrigues parte in contropiede e con un diagonale sul primo palo batte Del Ferraro. Pronta la reazione di Bernalda poco dopo: Mazzei respinge una conclusione a botta sicura di Bidinotti. Al 18′ il Guardia impegna Del Ferraro che si rifugia in corner su tiro da posizione decentrata di Cospito. Passano pochi secondi e il Guardia segna la quarta rete: lo scatenato Rodrigues penetra le maglie difensive rossoblu, il suo destro viene respinto da Del Ferraro ma il gialloverde raccoglie la sfera insaccando il 4-2, risultato con il quale le squadre vanno al riposo malgrado gli assalti finali degli ospiti che trovano sulla propria strada Mazzei.

Ad inizio ripresa il Bernalda accorcia le distanze: al 1′ il chirurgico diagonale di Bidinotti si spegne nell’angolino per la terza rete rossoblu. Nell’occasione il brasiliano accusa un problema muscolare e lascia in parquet. Al 5′ il Bernalda agguanta il pari con Murò, appostato quasi sulla linea di porta, su azione partita da calcio d’angolo. Al 6′ Mazzei smanaccia in angolo un diagonale di Gallitelli. Al 8′ oppurtunità per Lemma ma Mazzei gli chiude lo specchio della porta. Al 10′ Del Ferraro salva il risultato su un tiro ravvicinato di Cospito. Al 12′ il Bernalda passa nuovamente in vantaggio con la rete siglata da Gallitelli tra le proteste dei padroni di casa per un presunto malinteso della terna arbitrale. I gialloverdi utilizzano il quinto uomo (Cospito) : la gara sale di ritmo con rapidi cambi di fronte e opportunità da rete per entrambe le squadre. Al 16′ De Fina vince un rimpallo e batte Del Ferraro per il 5-5. Il Guardia ci crede e continua ad utilizzare il quinto di movimento: al 17′ Del Ferraro compie un intervento prodigioso su Cospito. Al 18′ il Bernalda torna in vantaggio: Caetano pesca sul secondo palo Gallitelli, il quale appoggia all’indietro a Fusco che sigla la sesta rete bernaldese. I rossoblu chiudono la contesa al 19′ con un sinistro a giro da distanza siderale di Gallitelli. Sul suono della sirena il Guardia segna il 6-7: Urgo scarica a Logiudice che la mette in rete.

Commenti

Questo articolo è stato letto 194volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto